04262017Wed
Last updateMon, 01 May 2017 12am

facebook

David Icke: il 2016 la fine dell'inizio. Nel 2017 una via di uscita. Prendiamola!

 soul fire


Fine Anno 2016: Tempo di Auguri per il Nuovo Anno. E David Icke non manca all'appuntamento, nel suo stile, of course...
Mi associo, allo stesso augurio ...  ed invito i lettori di The Living Spirits che siano in sintonia, a sostenere questo sito, nei tempi "faticosi" che verranno nel 2017
Cristina Bassi
---------------------------------

Nel 1942,  Winston  Churchill disse appunto:

“ Questa non è la fine. Non è neanche l'inizio della fine. Ma è forse la fine dell’inizio”

Questa definizione, si può applicare anche a  ciò che è accaduto nel 2016, ovvero un risveglio delle persone che hanno compreso come siano i pochi a controllare tutto il grande numero restante e quello che succede nel mondo politico ed economico.

Con il voto Brexit e il voto a Trump, abbiamo visto il desiderio di moltitudini, di mettere in discussione l’elite. Le persone, ovvero 7,4 miliardi gli esseri, hanno scelte e vite dettate da un manipolo. Il supporto a Trump, non a ciò che egli è ma alla percezione che molti hanno avuto, che egli fosse al di fuori dell’establishment (una percezione del falso illusionismo) è la dimostrazione che la gente è stanca della elite.

Tutto questo è stato demonizzato come “populismo”. Ci viene detto che siamo razzisti, perchè usano una definizione errata di populismo. Poi ci sono i
“Progressives” (progressisti - o i "sinistri" come li definisco io, ndt), che la menano con il populismo, mentre dovrebbero sostenere la protesta della massa contro la elite. Sono diventati invece i nuovi Big Brothers, i nuovi censori.

Il 2016 è stato un periodo straordinario in politica, soprattutto in Occidente. Più sostenitori della elite, come la Clinton e Matteo Renzi, sono stati messi fuori gioco. Hollande è finito (anche se ancora formalmente in carica) e la Merkel si è rivelata la classica promoter della "agenda" (programma) della elite.

È stato un anno straordinario, in cui le persone hanno cominciato svegliarsi, a capire cosa sta succedendo. Nel 2017 ci serve che tutto questo continui ed ancor più si abbandoni l'idea che votare per Trump o questo o quello, sia veramente un cambiamento, qualcosa che cambia le condizioni.

Il sistema politico internazionale è imperniato su chi prende il potere e i maggiori partiti, in realtà solo due per i maggiori paesi occidendali, non sono che due maschere della stessa faccia. Si tratta di risvegliarci a tutto questo e renderci conto che votare per qualcuno che mettiamo al potere politico, nel modo in cui funziona attualmente sistema, è come muovere le sdraio sul Titanic.

     icke 2016 2017

Il secondo livello in cui dobbiamo andare è questo: se vogliamo cambiare non dobbiamo dare  quel potere del cambiamento ai politici, qualsiasi essi siano. Dobbiamo invece farlo tutti noi. Dobbiamo metterci insieme andando oltre la loro politica di divide et impera, oltre le divisioni di razza, religione, reddito e cultura. Dobbiamo lavorare tutti insieme per far finire tutto questo una volta per tutte. Altrimenti tutto continuerà come sempre.

Dunque… i cosiddetti “Progressisti”  hanno avuto una grande chiamata al risveglio e purtroppo non l'hanno mai accolta.  Obama, che era il leader politico che sarebbe arrivato a cambiare tutto, abbiamo visto che è stato solo un pupazzo di  chi tira le fila dall’Ombra, perché tutto continui come sempre. 

Ma un'altra grande cosa è accaduta nel 2016: come risultato per aver investito tutta quella speranza in Obama, gli hanno consentito di continuare e con le stesse politiche in Medio Oriente, che già furono di Bush jr. Tuttavia, anziché avere contro la resistenza che Bush ebbe, ovvero quella di grandi movimenti contro la guerra, nulla del genere è accaduto con Obama. E state vedendo la stessa cosa con Trump. 

Donald Trump è ora la grande speranza di tantissimi in USA, che credono che il sistema gestito dalla elite li abbia abbandonati, che non si cura di loro  e li abbia portati ad una mera sopravvivenza. Ecco allora che arriva Trump sulla scena e come fanno tutti i politici che cercano di essere eletti, dice quello che la gente vuole sentirsi dire. Ma una volta che assumono la carica, fanno tutti quello che veniva fatto prima. Lo stesso è con Trump. È ridicolo pensare che costui avrebbe spalato via la melma. Se osserviamo le sue scelte per il governo, sono ben lontane dall'essere forze di drenaggio della palta... anzi ne aggiungono. 

I cosi tanti nei media alternativi, che lo sostengono… non è esattamente ciò che dovrebbero fare… Cio’ che i media alternativi dovrebbero fare è infatti mettere in discussione il sistema. Costoro invece stanno trovando per Trump delle scuse, come fu per Obama.

https://pbs.twimg.com/media/CV4ytDtXIAAfqmo.jpg

Abbiamo ora Trump che passa il controllo della economia americana a Goldman Sachs, nella forma di Steve Mnuchin, da lungo tempo uomo Goldman Sachs e ora Segretario del Tesoro. Il presidente di Goldman Sachs, Gary Cohn, guiderà il Consiglio per l’Economia Nazionale. Come ho appena detto che classicamente succede, Trump nella sua campagna politica attaccava la Goldman Sachs ed ora nomina i suoi uomini a gestire la sua politica economica. Veramente pensate che tutto questo sia in favore della gente? Pensate che questo sarà “populista”? Abbiamo poi Wilbur Ross, Segretario al Commercio: un altro miliardario. Un gabinetto di miliardari. Ross lavorato per 24 anni per i Rothschild. Poi abbiamo Andrew Puzder, Segretario al Lavoro, chi si oppone a cose come il salario minimo. 

Quindi l'idea che Trump sia anti-establishment, è totalmente ridicola. Ciò che c'è stato di buono nel sostenere Trump, è l'emergere di questo indicatore:  la gente lo aveva percepito come tale (anche se non lo è di fatto). Questo infatti ci dice dove sono le persone nella loro visione del mondo. E questo è incoraggiante.

Ora si mantiene la parola, ci potrebbero essere buone cose, ma SE lo farà…In due mesi, infatti, ha detto una cosa e poi tutt’altra. Ma se veramente respingerà la bufala del Global Warming (che esiste solo per cambiare la società, come vado dicendo da anni nei miei libri), sarà buona cosa. Lo stesso se otterrà migliori relazioni con i Russi. Se la Clinton fosse stata eletta, la guerra con la Russia sarebbe stata  immediata.Tuttavia anche SE questi due punti importanti fossero mantenuti da Trump, dobbiamo fare molta attenzione… l'elefante nel salotto di Trump, probabilmente un salotto molto vasto, è che Trump è un uomo di Israele, giusto o sbagliato che sia. Questo presidente sarà quello più pro-Israele a cui io abbia mai potuto pensare in tempi moderni o  nel presente. Darà a Israele tutto ciò che vorranno.

Ed una delle cose che Israele vuole, è  la distruzione dell’Iran. Alcune delle  emails trapelate, inviate dall'ex è segretario di Stato Colin Powell, rivelano che Israele ha centinaia di missili nucleari pronti per l’Iran. Abbiamo poi avuto  la militarizzazione operata da Trump, relativamente ai posti governativi che dovrebbero essere civili, come il Segretario della Difesa, che ora è un militare soprannominato Mad Dog (cane pazzo) , ovvero il generale della Marina James Mattis… si, qualcuno che si è guadagnato quel soprannome, è proprio quello che vogliamo che governi il Pentagono, giusto? Abbiamo avuto notizie di Mattis: "mi fa piacere uccidere la gente" (“it’s fun”, divertente). Si si, è l'uomo giusto per il Pentagono.
Poi abbiamo il consulente per la Sicurezza Nazionale, Flynn: un altro militare. I due hanno una visione comune: non sopportano l’Iran. Rieccoci… lo vedono come il maggior pericolo. Beh, al momento Iran e Russia e Cina sono alleati. Non ultimo in Siria. Se partono a colpire l’Iran, coinvolgeranno anche Cina e Russia.

A meno che, e non sono sicuro sia il piano, tirino dentro la Russia per rompere così l'alleanza con la Cina. Il solo fatto che Trump stia parlando di migliorare le relazioni con la Russia, non significa che sia un uomo di pace. La Cina è un obiettivo da lungo tempo e Trump non è ancora entrato in carica. Dunque tutta la faccenda con Trump come un uomo di Israele, è molto importante per vedere dove andrà la sua presidenza. Che Dio ora aiuti i Palestinesi!

Schiavi di un Sé Fantasma  L'Imbroglio della Realtà e l'Inganno della Percezione  Il Risveglio del Leone  Guida alla Cospirazione Globale

Trump ha mostrato estremo fanatismo sionista per il suo ambasciatore in Israele e altrettanto per le sue negoziazioni internazionali, incluse quelle tra Israele Palestina. Non prenderanno decisioni favorevoli ai Palestinesi. Faranno  quel che un altro fanatico, Mr Netanyhau, vuole che loro facciano. E Israele, ovvero i Rothschild, che lo hanno creato, ora hanno il loro veicolo nella Casa Bianca. Noterete quanto più belligeranti Netanyahu e il suo regime sono diventati, da quando Trump ha vinto, perché sanno che il loro uomo è al potere.

Abbiamo anche Trump che dice che l’ambasciata USA sarà spostata da Tel Aviv a Gerusalemme… straordinaria la provocazione per i paesi vicini e i Palestinesi. E dice anche che riconoscerà Gerusalemme come la capitale di Israele. Piccolo dettaglio…

Se osservate i nominati da Trump, vedrete che l'economia americana è  stata messa nelle mani dei Sionisti della Goldman Sachs e degli impiegati dei Rothschild. Nel Pentagono e nella Sicurezza Nazionale, abbiamo due persone che si sono opposte con veemenza all’Iran, che Israele ha come obiettivo.

https://www.davidicke.com/wp-content/uploads/2016/11/Untitled-330-3-2.jpg

Chi osserva agli eventi da vicino, sa che l'organizzazione totalmente controllata da Sionisti, che si chiama Project for the New American Century (Progetto per il Nuovo Secolo Americano), nel 2000 aveva pubblicato una lista di paesi, in cui essi volevano il “regime change”. Chi scrisse il documento andò poi al potere con Bush jr. e così cominciarono a spuntare la lista: Iraq, Libia, Siria… ma in quella lista c'era anche l’Iran. Dunque Iran , e annessi e connessi, sarà molto probabilmente la parola chiave nell’ Amministrazione Trump.

Nel 2017, abbiamo bisogno di spostare la  percezione del tutto ben oltre il sistema politico… occorre portarla su cio’ che c’è DIETRO di esso, ciò che impartisce ordini a tutti i politici che vanno al potere, indipendentemente dal loro colore. Dobbiamo renderci conto che c'è un’agenda oltre la politica, per cui il sistema politico è solo un camuffamento. È un’agenda che funziona attraverso la politica, il sistema bancario, le multinazionali, il Biotech, Big Oil, Big Pharma… di tutte queste cose scrivevo 20 anni fa ed ora sono nelle notizie televisive.

Perché? Perché c'è una agenda e se potete accedervi, potete predire come molte buone probabilità  e spesso in dettaglio. Senza un intervento dentro quella agenda, che le impedisca quindi lo svolgimento, essa potrà solo continuare a realizzarsi. Il punto fondamentale di cio' che faccio nella mia ricerca e divulgazione, è mettere in guardia abbastanza persone, perché un intervento a quel livello sia possibile.
Ed è per questo che dico che il 2017, potrà ben essere la fine dell’inizio.
Dove l'inizio è la percezione iniziale, quella che dice…. "Un momento, il mondo non è governato, da chi crediamo lo governi".

Il 2016 ha anche visto una nuova valutaizone di quelli che  vengono definiti “ i media alternativi”.  Per me i media alternativi devono svelare ciò che la gente normalmente non sente, né vede, né sa e smascherare il sistema di controllo, nascosto, che la gente normalmente non vede. Perché non lo vede? Perché è previsto che non lo debba vedere.

Nel 2016, tuttavia,  abbiamo avuto una parte significativa dei media alternativi, che hanno sostenuto Trump e che sono diventati un po' più che promotori PR per Trump, che  non solo non spazzerà via la palta, ma ci sguazzerà dentro. Penso che questo che è avvenuto è profondamente triste. Soprattutto quando si raggiunge il punto come è avvenuto alcuni giorni fa, in cui ho visto un articolo pubblicato da alcuni siti alternativi, scritto da giornalisti apparentemente alternativi, che stava elencando tutti disastri accaduti in USA, dopo delle decisioni adottate che non sono state percepite come buone per Israele. Percio’ “Dio” lancerà la sua ira divina, contro coloro che non faranno ciò che vuole Israele….

Quando vedete una cosa del genere, promossa da un  cosiddetto giornalista alternativo  ed esposta su alcuni siti alternativi, allora sapete quanto necessario fare una rivisitazione e rivalutazione nei media alternativi, per ciò che riguarda quel che è alternativo o meno, ovvero quanto è non solo in linea con il mainstream, ma è mainstream stesso. Da qui poi il passo alle ”fake news” è semplice.

https://www.davidicke.com/wp-content/uploads/2016/12/Untitled-210.jpg

Ciò che vedrete nel 2017 saranno sempre più tentativi estremi, decisioni estreme e imposizioni, per bloccare la circolazione di informazioni,  che mettono in discussione la narrativa mainstream. Perché il "populismo del 2016", è il potere della informazione quando questa viene data alle persone. Questa la ragione per cui quando siete coinvolti nell'inganno della percezione, dovete controllare l'informazione che la gente riceve. Perché in questo modo la percezione del tutto, è quella che voi volete che sia.

E questi media alternativi in tutte le loro forme, hanno messo in circolazione le informazioni su altri modi con cui guardare il mondo, al punto da esercitare una certa influenza sul mondo stesso, grazie al cambiamento di percezione delle persone che si sono informate in questo altro modo.

Per me è quindi molto triste vedere che parte dell'informazione alternativa, soprattutto negli USA, ma non solo, è stata catturata al punto da sostenere il sistema e particolari  suoi candidati. Quindi quello di cui  i  media alternativi genuini hanno bisogno, è il  più possibile del sostegno da parte di più persone possibili.  Questo alla luce della censura in arrivo.

Andiamo quindi al prossimo livello di questo risveglio nel mondo, che va oltre la politica e il credere che essa sia il modo per cambiare tutto. Noi: 7,4 miliardi di persone, abbiamo il potere. Quel potere che viene dissipato e diluito dai giochi del divide et impera , che mirano a metterci gli uni contro gli altri. Abbiamo la nostra potenziale unità frazionata da persone che vengono tirate dentro i sistemi delle varie credenze, a cui il sistema vuole che noi crediamo. Un esempio di queste credenze è che “ la politica puo’ cambiare tutto.Vota per questo partito”

Ora abbiamo bisogno di prendere posizioni insieme, smettere di essere compitici, di acconsentire a questo edificio di tirannia, a questo sistema di controllo globale.  Perché se lo lasciamo così come ora, non cambierà nulla.

Non solo votiamo Brexit e Trump, nella illusione che sia contro il sistema, ma dobbiamo smettere di collaborare con il sistema, che ci sta controllando, perché può farlo solo con la nostra collaborazione. Ecco perché “divide et impera” è così importante: perché non ci porta in uno stato di unità. Il fatto chiaro della storia è “ se lo prendiamo, loro ce lo daranno”.

Nel 2017 andiamo dunque al passo successivo! Quello in cui noi prendiamo controllo delle nostre vite, non attraverso alcuni politici, ma direttamente, mettendoci insieme e rifiutando di collaborare con ciò che vuole schiavizzarci. Se lo facciamo, fra un anno saremo molto più liberi di quanto lo siamo oggi.

E’ una scelta: 7,4 miliardi di persone e una manciata di esseri, diretta da miliardari che ci controllano. Vedo una via di uscita.
Ed è tempo di percorrerla.


fonte: https://www.youtube.com/watch?v=-Uhxyev7gI4

traduzione e trascrizione Cristina Bassi per www.thelivingspirits.net

  Blume des Lebens Anhaenger gold Zirkonia Baum des Lebens
GIOIELLI ENERGETICI... CON IL CODICE DELLA CREAZIONE
per mantenere il tuo contatto con l'energia dell'Universo


  • Piastre Tesla

  • Piastra Tesla 20 mm Ø

 

PIASTRE TESLA e pendenti

 
  csm teslaplatten faecher 01 e68c95b23c

offerte del mese!

 
Per riequilibrare, rienergizzare umani, animali, vegetali, sostanze
 

 

PIASTRA TESLA
20 mm Ø made in Germany
ottima per rivitalizzare cibi, bevande, acqua
scheda tesla 20mm
Le Piastre Tesla, TeslaVital® sono conduttrici di energia libera e armonizzano i livelli sottili del corpo umano

Iscriviti alla newsletter

* campi obbligatori
 
  • zapper Clark

  • zapper Beck

 Zapper Multiconnect Mega       
Star bene in modo naturale! made in Germany, creato secondo le direttive della dr.sa Clark. 
ZAPPER  dr BECK 

OFFERTE DEL MESE
Beck-Zapper-Pro

BIOTESTER e FRECCIA ORGONICA
rute    FRECCIA ORGONICA svitabile

Strumenti professionali di radiestesia made in Germany.

  • POWER TACHYON

POWER TACHYON 

klein-Tachyon-Power-Kugel
una sfera di materiale tachionico
per diffondere energia, benessere, vitalità

GENERATORE DI ARGENTO COLLOIDALE IONICO
ED ANCHE DI ZINCO E ORO COLLOIDALI
OFFERTA DEL MESE!

image001

Scoperte mediche non autorizzate

rivelazioni-mediche-non-autorizzate-libro-84334

Cambio di Logica, Giuliana Conforto

cambio di logica 114244

Antico e Nuovo Testamento. Libri senza Dio

antico e nuovo testamento libri senza dio 112772

Imbroglio della realà, inganno della percezione

l-inganno-della-percezione-libro-87075

I geni Manipolati di Adamo

i-geni-manipolati-da-dio-101958