Il Presidente Putin: il cambiamento climatico è una frode

 2015-01-01-paris2

 I media occidentali parlano del ruolo delle temperature in salita e la siccità, ma quelli Russi continuano a dare poca attenzione a questa questione...

 

by Eric Worrall

DailyCaller – Il Presidente Russo Vladimir Putin ha affermato che pensa che la paura occidentale per la situazione climatica, sia una frode, progettata per frenare lo sviluppo industriale in Paesi come la Russia.

Secondo il New York Times:

“Mentre i media occidentali hanno indagato sul ruolo delle temperature in salita e la siccità in questo anno di incendi record nell’America del Nord, i media Russi hanno continuato a prestare poca attenzione ad una questione che anima cosi tanto il mondo.


La differenza riflette il diffusissimo dubbio del pubblico, sul fatto che le attività umane svolgano un ruolo significativo nel global warming (surriscaldamento globale), una “musica” che ha attivato il Presidente Vladimir Putin , che nel summit parigino sul clima, in questo dicembre, ha offerto solo una vaga e modesta promessa sul taglio di emissioni

La visione ufficiale della Russia, sembra essere cambiata poco dal 2003, quando Putin disse in una conferenza internazionale sul clima, che le temperature piu’ calde, avrebbero permesso ai Russi di spendere meno sulle pellicce, mentre “gli specialisti dell’agricoltura dicono che la nostra produzione di grano aumenterà, e per questo grazie a Dio”


Il Presidente crede che “ non ci sia surriscaldamento globale, ma che questo è una frode per frenare lo sviluppo industriale di molti paesi, inclusa la Russia”, dice Stanislav Belkovsky, un analista politico e critico di Putin. “Questa la ragione per cui questo argomento non è gettonato dalla maggioranza dei mass media russi e dalla società in genere”.


Lo scetticismo di Putin risale agli inizi del 2000, quando il suo staff ” fece un lavoro molto molto dettagliato, cercando di comprendere tutti i lati del dibattito climatico “, ha detto Andrey Illarionov, consulente economico senior di Putin a quel tempo ed ora un membro senior del Cato Institute in Washington.

“Abbiamo scoperto che, mentre il cambio climatico esiste, esso è ciclico ed il ruolo antropogenico è molto limitato”, ha detto. “ E’ diventato chiaro che il clima è un sistema complicato e che, ad ora, l’evidenza presentata per il bisogno di “combattere” il global warming, è stata piuttosto infondata”

vladimir putin

E’ difficile sapere qualche impatto avrà lo scetticismo manifesto di Putin, sul meeting parigino sul clima, meeting che si dice sia già in un sacco di guai, perché anche i nostri leader economicamente analfabeti, sembra che si stiano tirando indietro alla prospettiva di prendere in prestito del denaro dalla Cina, in dono al principio di averlo appena ripreso dalla Cina stessa, come assistenza per lo sviluppo climatico, per poi ripagare il prestito alla Cina in un secondo tempo, con interesse.

A suo credito Putin non ha scrupoli a strattonare la catena dei politici occidentali ossessionati dal clima. Durante la recente conferenza dei G20 in Australia, quando gli fu chiesto perché ci fosse una flotta russa di navi da guerra appena fuori dalle acque territoriali australiane, l’ambasciata Russa rispose che le navi erano là per fare ricerca sul “cambiamento climatico”

fonte: http://wattsupwiththat.com/2015/10/30/russian-president-climate-change-is-fraud/

traduzione Cristina Bassi per www.thelivingspirits.net

vedi anche:
Il capitalismo provocherà la scomparsa della vita sul pianeta
Il presidente della Bolivia, Evo Morales, è intervenuto alla seduta inaugurale della Conferenza delle parti Unfccc di Parigi con una forte denuncia dei fallimenti dei colloqui sul clima degli...


Untitled (2)
Untitled (7)

Il fratello di Jeremy Corbyn (leader laburista) rivela le menzogne del culto sul clima.
Il metereologo:
"Non esiste una cosa che sia cambiamento climato causato dall'uomo :
è un imbroglio politico"

climate
maggio 2015: Il cambiamento climatico è una bufala
diretta dall'ONU  per creare
"un nuovo ordine mondiale" –
consulente del Primo Ministro australiano

DMC Firewall is developed by Dean Marshall Consultancy Ltd