Search
Username Password

CORSI ON LINE

SOLUZIONI INTUITIVE
consulenze online

PSICOLOGIA ASTROLOGICA & ALTRO... 

UN' ALTRA MEDICINA...

NUOVE FRONTIERE

SUL MORIRE & LE ALTRE VITE...

INSEGNAMENTI SPIRITUALI

PROFEZIE E PREVISIONI

NUOVE FRONTIERE ,
ECCESSI DI SCIENZA

PERCHE’ E’ SANO
NON MANGIARE  CARNE …
Cristina Bassi

data pubblicazione: 2010-09-20
Altri articoli sullo stesso tema
SEGNALA AD UN AMICO VERSIONE PER LA STAMPA

In una nazione, la nostra, dove le “diete” vengono sciorinate come vangeli (spesso a fini di look più che di salute, o per interesse economico coinvolto) parlare del tema “non mangiar carne” è quasi un taboo …  A questo si aggiunge l’ira di coloro che nella catena produttiva vivono o campano benissimo sul settore alimentare carnivoro e che mai vorranno accettare una evidenza negativa che riguardi la carne come dieta alimentare umana.

Ancora una volta (ma non ci stupiamo più, vero?) la verità è subordinata all’economia, di cui è succube di conseguenza la scienza. Se aggiungiamo a questo la facile presa per la gola (il sapore dei prodotti suini, per esempio, difficilmente è “cattivo” o non invitante…) in una cultura convinta che “godersi la vita” sia sempre a scapito di qualcun altro (gli animali in questo caso) o sia godimento fine a se stesso, il perdurante trionfo della cultura carnivora non sorprende.

Eppure dovrebbe, invece, in questo momento storico sul pianeta.  

Il politically correct e la diplomazia impongono di ricordare che ognuno è diverso e che quel che va bene per uno non va bene per l'altro. Anche nelle dieta quindi. E razionalmente non fa una grinza, ma... portiamo questo concetto nell'adesso: a leggere  e sentire quel che la "scienza" sta facendo anche in tema alimentare  fa sorgere comunque il dubbio che si, ci sia un pericolo che vale per tutti anche se siamo diversi. 

Non mangio maiale da almeno 30 anni, carni rosse da almeno 20, fino a qualche settimana fa avevo ridotto moltissimo il consumo di pesce e sporadicamente carne bianca… adesso so – imposto dal mio organismo che reputo intelligente- che non posso introdurre più carni di nessun tipo e colore… finita.
Come quando molti anni fa,  senza che mi fossi imposta nulla in precedenza, una mattina mi dissi categoricamente: “finito. Con la sigaretta è finita”. Mai più fumato da allora. Sono passati 20 anni.  

Capisco suoni folle (ma io avrei altre idee sulla definizione di "folle" nei nostri tempi orwelliani) ma mi sono chiesta se l'organismo non sia andato in risonanza con quanto sta avvenendo nei mari del pianeta con la moria di pesci e le bioingegnerie sulle carni o semplicemente non sia saturato da tossine metropolitane di vario tipo... e quindi stia rivendicando la sua salute e ponendo le sue spontanee regole.

Non ho mai pensato che facciamo bene ad adottare filosofie o visioni per dogma e fanatismo e quindi non ne faccio una questione del genere nemmeno sulla carne. Trovo semplicemente che sia nocivo cibarsene, per le ragioni salutistiche ben espresse da esperti a fine mio commento, ma anche per altre ragioni meno "convenzionali" che esprimo nel seguito. 

Leggo in notizie internazionali che la carne in Usa sta diventando  ingegneria genetica, insomma si mangiano carne, senza allevare animali… e qualcuno magari dirà che ciò è perfetto cosi non li si ammazzano più.
Giusto: adesso tocca noi essere fatti fuori.
Sempre il Paese amato dalla Monsanto (che però estende il suo amore anche a tutti gli altri) adesso comunica che
il salmone sarà meravigliosamente gigante perchè biogeneticamente dotato e per questo ancor più che invitante…

A prescindere dal vegetarianesimo, che personalmente condivido, se non si tratta di animali da macello che allevate voi stessi e che personalmente nutrite con attenzione e  cura, considerate che non potete sapere per bene quel che  c’è dentro quel che mangiate (ormoni, medicine,  cibo da allevamento intensivo con ingredienti estranei per i ruminanti...), ma che sarà probabile che il vostro organismo prima o poi ve lo farà scoprire sotto forme che riguardano la salute.

Non ultimo, chi fosse più ardito e sensibile non solo a quel che si vede e si tocca, faccia una prova con il biosensore: si testi un pezzo di carne. Probabile scoprirà che il suo corpo non gradisce. Semplicemente perchè è roba “morta”. Senza vita. Bisogna cominciare a capire che dobbiamo cibarci di  sostanze vitali e non per soddisfare condizionamenti mentali o culturali o istinti incontrollati.

Nel seguito, come dicevo, qualche spunto molto interessante sul perché è più sano Non mangiare carne; in queste note si smitizzano anche alcuni luoghi comuni che in molti abbiamo sentito da bambini, tipo: il brodino di carne che fa bene alla salute

Cristina Bassi

“Io non mangerò mai più carne finché il mondo esiste”. I Cor. 8:13.

 “È stata notata l'enorme quantità di morti in America dovuta al morbo di Bright. Non ho più dubbi che la dieta ricca di carne rovini i reni, specialmente considerando gli esperimenti dei dr. Newburgh, i quali provano che possiamo, con certezza matematica, produrre il morbo di Bright anche nei topi, mettendoli a dieta con molta carne” - (M. Hindhede, M.D., Commissario della Sanità in Danimarca),

La carne è stata a lungo sospettata di essere un cibo povero. Un'ampia esperienza sta provando che il sospetto è fondato. L'avvertimento di solito era: mangia meno carne. Ora è: non mangiare la carne. Gli uomini un tempo credevano che la carne fosse necessaria per produrre sangue. Ora è noto che la frutta fresca, le bacche e le verdure forniscono il corpo di materiale migliore di quello che danno le migliori bistecche.

Il brodo di manzo è stato a lungo considerato un valido tonico e stimolante, quasi indispensabile per i malati deboli. Ora è noto che è vero il contrario. Secondo un eminente medico francese, il brodo di manzo è una «vera soluzione di veleni». Il dottor Austin Flint, dei Bellevue Hospital College, uno dei più importanti medici d'America, fece un'analisi chimica dei brodo di manzo, e scoprì che il risultato era praticamente lo stesso di un'analisi dell'urina.

È inevitabile che sia così, perché il brodo di manzo, il brodo di carne, il brodo di pollo, il bollito e gli estratti di carne di tutti i tipi sono dei veri e propri tessuti disintegrati, preparati artificialmente, proprio come l'urina, che è composta da tessuti disintegrati, prodotti dal metabolismo dei corpo. Il brodo di manzo, perciò, è un veleno che intossica. Non ha proprietà nutritive; il suo uso non è mai indicato; né ha la capacità di aiutare i malati deboli o i convalescenti.

Bouchard scoprì che aggiungendo la carne nel regime dietetico, la tossicità dell'urina aumentava del 50%, e se la dieta consisteva interamente di carne, la tossicità aumentava dei 400%. Sterling scoprì che mangiare carne aumentava il contenuto di acido urico dell’urina da tre a dieci volte. Alla luce di questo, è da ricordare che l'acido urico, in combinazione con altre tossine, è considerato da molti ricercatori il più attivo di tutte le sostanze che producono le malattie.

Un tempo si supponeva che la carne fosse particolarmente salutare nella cura della tisi. Qualche anno fa un tedesco entusiasta fondò un'istituzione col proposito di nutrire i tisici esclusivamente con la carne, usando principalmente carne cruda. L'iniziativa fallì in sei mesi.

La carne si decompone nel tratto digestivo; il veleno risultante viene assorbito e il sangue contaminato, con risultati disastrosi. Questa è la principale causa che predispone al cancro, alla tisi e ad altri tipi di anormalità.

Gli esami post mortem, fatti in centinaia di casi al Phipps Institute di Philadelphia, hanno dimostrato che l'86% di tutti i malati di tisi avevano anche i reni malati, e in uno stadio abbastanza avanzato. L'indebolimento dei reni è, infatti, fra la cause più comuni di morte nella tubercolosi polmonare. Ed è sempre la carne ad essere in genere responsabile dei morbo di Bright e di altre disfunzioni renali.

“Se non fosse per la carne, noi dottori avremmo poco da fare”. - (Dr. Allison, esperto in alimentazione).

Per più di un centinaio di anni, i medici ostinatamente sostennero che una dieta composta principalmente di carne, era essenziale per la cura vittoriosa dei diabete. Di questa assurda teoria Trall osserva: “Io non posso qui fare a meno di alludere ad un perfezionato regime dietetico che è stato recentemente proposto dall'Accademia francese di Medicina, e discusso nel giornali di medicina di questo paese, per la cura della malattia chiamata diabete. Questo miglioramento consiste nel nutrire il paziente con la carne di animali carnivori - gatti, cani, volpi, ecc.. E allo stesso scopo di vincere il pregiudizio che la mente o il palato dei paziente potrebbero avere contro l'alimentazione al sangue, si propone poi di condirla abbondantemente con brandy e spezie. Tali scoperte nella scienza medica hanno il potere di portarci indietro nel Medio Evo, piuttosto che condurci a dei risultati utili nel futuro". - (Il corretto cibo dell'uomo).

Ancora abbastanza recentemente era usuale per i medici nutrire i diabetici quasi esclusivamente con la carne. Questa è una ragione per cui questi malati non guariscono mai. I dottori “senza farmaci” hanno provato che, una dieta di carne peggiora la malattia, aumenta la presenza di zucchero nell'urina e, comunque, peggiora lo stato del paziente.

Una dieta di carne magra è stata a lungo considerata benefica nel casi di obesità. Ora è noto che in simili casi di anormalità c'è una tendenza a sviluppare il diabete, e questo aumenta mangiando la carne. Commentando i pericoli nel mangiare la carne magra, Hindhede disse: “Noi abbiamo provato anche a vivere di sola carne. Ma dopo esserci nutriti di carne magra, cotta o arrostita, tre volte al giorno, In soli tre giorni stavamo così male che nessuno di noi volle continuare. Quale fu la causa? Dunque, quando gli intestini sono pieni di carne magra, il risultato è la putrefazione, che si manifesta in diarrea e feci maleodoranti. Attraverso questo processo sono probabilmente prodotte delle tossine, che una volta assorbite, causano un avvelenamento. Una dieta di sola carne magra è velenose per l'uomo, non ci sono dubbi su questo”.

 “Il 75% delle malattie più terribili di cui soffriamo, sono in pratica avvelenamenti causati da cibi non naturali. La natura dice, in un modo che non può essere frainteso, che l'uomo è un animale frugivoro e non carnivoro”. - (Alexander Haig M.A.,F.R.C.P.).

Quei mangiatori di carne, che sono troppo deboli per abbandonarne l'abitudine, e quelli i cui dividendi dipendono dall'industria che inscatola la carne, sono sempre pronti a fare una grande pubblicità ad ogni informazione che sembra aiutare la loro causa. Molte persone credono che per avere forza e vigore è necessario mangiare carne rossa. Sembrano dimenticare che i buoi e gli elefanti prendono la loro grande forza e il sangue dall'erba e dalle foglie, ricche di vitamine, di calcio, di ferro e di altri sali minerali. I deboli, i magri e gli anemici, invece di nutrirsi di fegato di vitello e di olio di fegato di merluzzo, dovrebbero trovare i cibi vitali nel regno vegetale, per la mancanza dei quali il loro sangue sta morendo di fame e il loro corpo si sta ammalando.

Le informazioni relative al rischi nel mangiare la carne, dovrebbero essere sufficienti a ridurre di molto il consumo della carne. Ma se i rischi si limitassero solo a quanto scritto sopra, l'argomento sarebbe di così poca importanza da ricevere poca attenzione da parte nostra.

È stato recentemente dimostrato da Moore, nei laboratori di Fisiologia di Harvard, che una dieta di carne causa un'accelerazione dei battito cardiaco sorprendente per velocità e durata. Dopo un pasto di carne, l'aumento dei battiti cardiaci va regolarmente dal 25 al 50% sopra il livello rispetto al digiuno, e persiste, in soggetti sperimentali, da 15 a 20 ore, raggiungendo un totale di molte migliaia di battiti in più. Moore mostrò che un pasto di proteine causa un sovraccarico di lavoro per il cuore, che è paragonabile, in estensione, all'attività totale del cuore di due o tre ore; ciò ha portato Moore ad affermare che una dieta con molte proteine è incompatibile col riposo cardiaco.

La carne, scendendo nello stomaco e nelle budella dell'uomo, è come se giacesse sotto il sole estivo al margine della strada, e ciò di certo causa danni maggiori di quanto sia mai stato detto o scoperto. Uno dei prodotti della carne decomposta è l'urina, e non ha importanza se la carne si è decomposta nello stomaco, nella pentola o dal macellaio. I prodotti secondari della carne decomposta passano nel sangue dei consumatori di carne, e devono essere filtrati ed eliminati dai reni come uno scarto velenoso, che serve solo ad indebolire il corpo e a logorare i reni, portando al morbo di Bright e ad altre malattie renali.

La carne, scendendo nel tratto digestivo che è di una bellezza teatrale, dipinto con tutti i colori di una bambola di cera, forma uno dei veleni più mortali che i chimici abbiano mai conosciuto, e dà al respiro un odore nauseante che si tenta di correggere masticando caramelle e gomme profumato. Il dentista dica che il cattivo odore proviene dal denti malati, mostrando quanto abbia ancora da imparare.

L'origine di tutte le malattie giace nella putrefazione alimentare, disse Metchnikoff. Qual è il rimedio sicuro? La rimozione della causa, non l'uso di farmaci, sieri e bisturi. Molti studi sperimentali hanno indicato che mangiare carne causa la nefrite cronica. Il professor Newburg, dell'università dei Michigan, ha dichiarato che una piccola porzione di proteine della carne, come il 20%, porta ad un logoramento dei reni.

Tratto da www.disinformazione.it, autore: Dottor George Clements – “Scienza & Salute”, giugno 1989  

 Io Mangio Vegetariano Nè di Carne nè di Pesce Vegetarianismo: Etica e Salute Scorta di Sicurezza “Kit per 30 giorni - Vegetariano”

TRADUZIONI DA DAVID ICKE
dalle sue newsletter e video

Ex giornalista della BBC, conferenziere e ricercatore, da decenni sta offrendo a milioni di persone, una soluzione spirituale (non religiosa) alla manipolazione globale. "DON'T RUN, DON'T GIVE UP AND WE WILL GET THERE": Non scappate, non rinunciate e ci arriveremo...

web site...

RICORDATI CHI SEI

destinato a trasformare il modo in cui sempre più persone vedono se stesse e il mondo

web site...

IL RISVEGLIO
DEL LEONE

web site...

CORRADO MALANGA:

una straordinaria e originale teoria, per spiegare l'origine della vita su questo pianeta e il senso ultimo dell'esistenza umana

web site...

COSCIENZA

Nessuna risposta della scienza, per quanto grande, potrà mai superare le meravigliose rivelazioni della nostra Coscienza. Corrado Malanga

web site...

IL SUPERDOTTORE INTERIORE
FREQUENZE RIEQUILIBRATRICI

Sessioni di biofeedback, per riequlibrio sistema nervoso, emozioni, stati mentali, flusso energetico nel corpo. 

continua...



  POWER TACHYON
new: ENERGY-PROTECTION-SET
in offerta Aprile: 60 euro


continua...



ZAPPER automatico
- metodo Clark - 
149  euro + SPED

Star bene in modo naturale! made in Germany, creato secondo le direttive della dr.sa Clark.  

continua...



NEW! IONIC SILVER GENERATOR
  159 EURO, +  1LT ACQUA BIDISTILLATA



 

per prodursi eccellente qualità di argento colloidale, con scelta di varie concentrazioni. Made in Germany

continua...



SCHEDE TESLA
e pendenti
OFFERTA APRILE 2014:
SET 7 SCHEDE : 125 EURO

Per equilibrare l’organismo umano sul piano energetico sottile, vitalizzare umani, animali e vegetali.

continua...



   NUOVE TECNOLOGIE E DIGITALE TERRESTRE a cura di Cristina Bassi
  LE MENZOGNE SUL CLIMABy  Dr. Tim Ball, Canadafreepress.com- trad. Cristina Bassi  
  PAURE & SCIOGLIMENTO DEL GHIACCIO ARTICO...di Cristina Bassi
  OGM E BIOTECNOLOGIE: FACCIAMO CHIAREZZA!
  IL FUTURO DI INTERNET:SOLO SU LICENZA?
  L’ARCA DI NOE’ DELLE SEMENTI AL POLO NORD: PERCHE'?  di  Cristina Bassi
  GUIDRY, IL PESCATORE DEL GOLFO: "L'INFERNO E' ARRIVATO IN LOUISIANA DEL SUD"da Globalresearch.ca- traduzione Cristina Bassi
Torna su