Societa’ orwelliana

Dalla Germania: il sistema dell’Europa di Schengen è sul letto di morte

eu extinction
Scritto da Cristina Bassi

eu extinction

“Il sistema dell’Europa di Schengen è sul suo letto di morte,” afferma Lehming nel suo articolo. La Germania non riesce a trovare sostegno in Europa per la sua posizione sulla crisi dei rifugiati”

“Il sistema dell’Europa di Schengen è sul suo letto di morte,” afferma Lehming nel suo articolo. La Germania non riesce a trovare sostegno in Europa per la sua posizione sulla crisi dei rifugiati”

 

La Germania non riesce a trovare alcun sostegno causa la sua posizione sulla questione immigrazione: i suoi partners di fatto stanno prendendo le distanze da Berlino, una tendenza che diventerà ancor piu’ pronunciata, dopo i deprecabili eventi di Colonia, “quando decine di donne tedesche, in una ressa, sono state assalite per molestie sessuali, da migliaia di nordafricani e Arabi, nella notte di San Silvestro” .

Questo secondo Malte Lehming, un redattore del quotidiano berlinese Der Tagesspiegel Daily.
Il sistema dell’Europa di Schengen è sul suo letto di morte,” afferma Lehming nel suo articolo per la rivista The National Interest. La Germania non riesce a trovare sostegno in Europa per la sua posizione sulla crisi dei rifugiati”

“Ora tutti in Europa stanno parlando della “atmosfera di Colonia” che preferirebbero evitare, aggiunge
Il Paese stesso resta diviso sulla questione.

“La polizia per esempio, dirama l’allarme per essere sottodimensionata  e sopraffatta,” prosegue l’autore.
“Gli educatori stanno suonando l’allarme  perchè non ci sono sufficienti istruttori per corsi introduttivi al vivere in Germania”.

“Le città stanno dando l’allarme perchè non hanno piu’ spazio per piu’ rifugiati. E non è chiaro quanto ancora le strutture sportive saranno usate come ostelli temporanei, perchè nessuno sa quanti altri rifugiati arriveranno.”
[si veda: Biggest refugee inflow still ahead’: 10mn could come to Europe – German minister: A venire un flusso ancor piu’ grande di rifugiati: 10milioni potrebbero arrivare in Europa, lo dice un Ministro tedesco]

Nel frattempo, le aurorità non sono in grado di pianificare un ulteriore piano di azioni, sebbene “un ritorno all’era comoda e confortevole dei pre-rifugiati sia impensabile”.

“I rifugiati sono qui. Devono essere integrati. Ma la strada di fronte a noi è nella nebbia piu’ totale”

“Allo stesso tempo, è impossibile una sobria discussione sul tema. La fazione politica e morale  che rappresenta cio’ che chiamiamo “la cultura di accoglienza della Germania”, strangola rigorosamente ogni tentativo di discernere il legame tra rifugiati e pericolo del terrore islamico. Questo è diventato ancor piu’ chiaro dopo gli attacchi di Parigi”

L’autore tuttavia riconosce che i centri per i rifugiati vengono quotidianamente assaltati e che le autorità stanno chiudendo  forum online a causa della “brutalità dei commenti sui richiedenti asilo”

“C’è una parte che ha paura di una iperinflazione di stranieri, dell’Islam, della radicalizzazione e della immigrazione senza limiti” , dice l’autore.

refugees

“I loro oppositori hanno aperto i loro cuori  ai rifugiati e credono nella loro capacità di integrarli nella società tedesca”
Ma ancora, Lehming cita i risultati di un sondaggio  fatto dall’ Allensbach Institute,in cui quasi la metà dei Tedeschi ha paura di esprimere la propria opinione sulla crisi dei rifugiati.

Gli scettici sulla politica odierna sui rifugiati – il termine “cittadini preoccupati”,dice l’autore, ora viene usato in modo diffamatorio da parte della fazione pro-rifugiati- non sono rappresentati da nessun partito in Parlamento, tuttavia costoro si stanno annunciando con sempre maggior vigore  nei media e nei sondaggi di opinione.

“Si tratta forse di repressione? Questo farebbe rivivere un tema disgustoso nella storia tedesca. Dopo la Seconda Guerra Mondiale, i crimini del Terzo Reich vennero soppressi. Durante la Guerra Fredda, molti non vollero riconoscere  i crimini dei Comunisti. Ora i tedeschi stanno sopprimendo cio’ che attende il loro Paese, grazie all’alto numero di immigranti?
Questo è cio’ che alla fine si chiede l’autore.

traduzione Cristina Bassi per www.thelivingspirits.net
fonte: http://sputniknews.com/europe/20160111/1032925227/eu-refugees-deathbed.html#ixzz3xMFKn6v7

refugee welcome

David Icke: l’Immigrazione è una crisi pianificata da tempo

vedi anche:

Dottoressa in Baviera: gestire i Musulmani in ospedale è tremendo

http://www.breitbart.com/london/2016/01/12/federal-police-break-ranks-complain-orders-from-above-ban-them-from-dealing-with-migrants/