David Icke in ITA

David Icke: Il Sionismo internazionale è una società segreta

we are rothschild
Scritto da Cristina Bassi

 we are rothschild

” Sionismo ed Ebrei non sono la stessa cosa, ci sono molti Ebrei che non sono Sionisti e molti che vi si oppongono. Il Sionismo e’ una Società Segreta Internazionale”

” Sionismo ed Ebrei non sono la stessa cosa, ci sono molti Ebrei che non sono Sionisti e molti che vi si oppongono. Il Sionismo e’ una Società Segreta Internazionale”


Nel seguito la mia traduzione e sintesi del videocast di David Icke del 30 agosto 2015, relativo a Q&A (Domande e Risposte) : domande che alcuni lettori gli hanno posto di recente su alcuni temi , a cui lui da delle risposte. Questa prima parte qui tradotta riguarda il Sionismo, come movimento politico.
———–

Sionismo ed Ebrei non sono la stessa cosa, ci sono molti Ebrei che non  sono Sionisti e molti che vi si oppongono. Il Sionismo e’ un movimento politico tra gli Ebrei (per creare una patria “ebrea” in Israele) , che ha preso sopravvento nella società ebrea e anzi la domina al punto che la gente normale crede che quando uno sfida il Sionismo, sta schierandosi contro gli Ebrei.

Ma è falso. Quando denuncio il Sionismo non sono anti-ebreo, ma anti il programma e le azioni di questo movimento politico, il Sionismo,  creato dai Rothschild. La creazione dello stato di Israele non è andata a beneficio degli Israeliani, ma di una agenda internazionale di cui il Sionismo è una parte moto importante.

Esso si basa su una menzogna, ovvero che Ebrei oggi abbiano una connessione storica con la terra chiamata Israele. Dovete dare una occhiata alla storia… per comprendere che gli Ebrei, che oggi chiamiamo tali, derivano ampiamente dai Khazari, che originano da un’un’area caucasica (l’area della attuale Georgia) 

Quando esisteva  l’impero kazaro, intorno al 740 D.c., il Khan ( Re ) Khazaro Bulan si convertì all’Ebraismo, imponendo tale religione a tutte le popolazioni dei suoi domini. [ovvero si trattò di una forzata conversione di massa]. Inoltre… il re di Kazaria si chiamava “Khagan” ed è anche oggidi un nome ebreo.

L’idea che gli Israeliti della Bibbia siano gli Ebrei di oggi è sbagliata. Non lo sono. Sentiamo un sacco di fesserie sul tema. Quel che esiste oggi non è già solo un movimento politico, che come detto vorrebbe una patria in Israele per gli Ebrei (bugia…), ma nel suo nucleo, è una SOCIETA’ SEGRETA, che non ha a cuore le condizioni e il benessere della gente. 

Il modo in cui furono trattati gli Ebrei in Germania al tempo del Nazismo, fu uno sfruttamento grottesco da parte dei Rothschild e loro compagni di questa società segreta sionista. Furono sfruttati per creare un piano a lungo raggio… quello di una patria degli Ebrei in Israele e non certo per il loro beneficio ma per quello “dell’agenda Rothschild”.

E ovviamente la Gran Bretagna era in prima fila a spingere questo programma, non solo attraverso la dichiarazione di Balfour, Segretario degli Affari Esteri, durante la Prima Guerra Mondiale, che perorò il sostegno britannico per una patria ebrea in Israele.

Quando pensate ad una “dichiarazione” di un politico avete l’idea di qualcuno che sta in Parlamento o luogo autorevole e che si mette a dichiarare qualcosa, a fare un discorso… no no, non è questo il caso…si trattò semplicemente di una lettera di Lord Balfour a  Lord Rothschild 

sionismo internazionale icke
a questo link, la prima parte del video qui tradotto, la parte successiva è visibile solo agli abbonati


Quello che la storia non dice alla gente è che, negli ultimi anni del 19° secolo, fu creata una società segreta, la Tavola Rotonda, il primo capo fu Cecil Rhodes  , che depredò il Sud Africa per i Rothschild in termini di diamanti e  oro , per l’impero britannico, ovvero manipolando i nativi sudafricani e rendendoli sotto il controllo dell’impero Britannico. Dunque egli era il capo di questa Tavola Rotonda e quando morì nel 1902, lascio’ sostanze e volontà per produrre una “borsa di studio”, la Rhodes Scholarship, che ha fatto si che studenti d’oltreoceano potessero usufruire di una borsa di studio per l’università di Oxford. Tra costoro… Bill Clinton e Tony Abbott, l’attuale primo Ministro australiano. 

Ma tornando alla Tavola Rotonda… essa aveva due livelli: un cerchio interno ed uno esterno, che sapeva un po’ ma non troppo. Nel cerchio interno c’era Lord Rothschild, che sovvenzionò la cosa e Lord Balfour.

Quindi la dichiarazione di Balfour che inizio’ a creare lo slancio per lo stato di Israele  dopo la Seconda Guerra Mondiale, fu una lettera tra due membri del cerchio interno di una società segreta dell’Elite, con sede a Londra. 

Dopo  la Prima Guerra Mondiale, ci fu la Conferenza della Pace di Versailles, che portò alla distruzione della Germania e poi in risposta all’ascesa di Hitler, come ho indicato nei miei libri; tra i consulenti per tutti i maggiori giocatori politici presenti in tale Conferenza, c’erano tutte persone collegate alla Casa Rothschild. Indipendentemente dal loro luogo geografico di provenienza.

Quindi anche la Conferenza di Versailles, sostenne la creazione di una patria ebrea in Israele, ma come ci arrivarono?

Nella Germania nazista gli Ebrei venivano trattati in modo cosi disumano che dopo la guerra ci fu una spinta operata dagli stessi manipolatori per creare lo stato d’Israele imponendolo sui Palestinesi.

La Prima Conferenza sionista ebbe luogo a Basilea(Svizzera), alla fine del 19° secolo, ma pochi sanno che era destinata ad essere tenuta a Monaco di Baviera (Germania). Non avvenne a Monaco di Baviera perchè incontrò l’opposizione degli Ebrei… in Germania, che non volevano cio’ che i Sionisti volevano, ovvero spostarli tutti in Israele.

Ma poi… arrivò Hitler e il trattamento degli Ebrei in Germania…e arrivò lo Stato di Israele dove le persone era pensato che andassero, lascianodo la Germania.

E quel che è accaduto da allora è che Israele ha causato caos nel Medio Oriente, creando cio’ che volevano i Rothschild: caos permanete e disordini permanenti, che è lo stato piu’ semplice per manipolare . 

Una volta creato lo Stato d’Israele…molti dei suoi sostenitori vennero inviati in USA; la ragione è che volevano infiltrarsi in Usa;  non era la gente ebrea ad infiltrarsi ma la società segreta, il nucleo del Sionismo politico.

Quindi se considerate la proporzione  nella presenza di Sionisti politici in posizione chiave in USA nei decenni successivi, tale misura diventa …ridicola.

Ho parlato a lungo altre volte del progetto delNuovo Secolo Americano” , che propone, oltre alle varie guerre in Medio Oriente che abbiamo visto , anche  regime change in Libia, Siria, Iraq…tale progetto è stato interamente composto da Sionisti politici: non devi essere ebreo per essere Sionista: basta solo concordare con il risultato desiderato dal Sionismo…

Joe Biden, vicepresidente USA, una volta ha detto: “non hai bisogno di essere ebreo per essere Sionista, perchè io lo sono ”.

Uno dei modi in cui non è possibile parlare di questo tema, in cui si viene zittiti è attraverso questa equazione di riflesso: criticare il  Sionismo politico, le sue manipolazioni e il governo israeliano viene equiparato ad antisemitismo. Sistematicamente dicono “sei razzista e sei antisemita”. Cosi mettono a tacere coloro che fanno emergere le verità, le informazioni

Il Sionismo politico non è buona cosa per gli Ebrei stessi. Dobbiamo raggiungere un punto in cui smettiamo di sentirci minacciati  al punto di dover  tacere sul fatto che il Sionismo politico sia una Società Segreta,  perchè abbiamo paura di essere etichettati come antisemiti. Se ci permettiamo di essere intimiditi in quel modo… beh allora è cio’ che esattamente vuole il Sionismo politico internazionale

Non è un caso che la maggior lobby in USA e quella piu’ finanziata si chiami AIPAC [American Israel Public Affairs Committee, ] e rappresenti un potere straniero e gli interessi di un potere straniero: Israele. Non è un caso.

Israele puo’ distruggere persone inermi, eseguire massacri, senza subire da nessuno serie ripercussioni. Paesi che fanno meno di lei … vengono “invasi” per proteggere le persone. Perchè la Società Segreta, che è il Sionismo Internazionale, ha tentacoli ovunque: all’ ONU, in Gran Bretagna, in USA, in Canada, in Australia, in Nuova Zelanda… è come qualcosa di cui NON si deve parlare… ma dobbiamo farlo, perchè è fondamentale  per cio’ che sta succedendo nel mondo, soprattutto nel Medio Oriente, in quel paesi che sono stati elencati come obbiettivi nel settembre 2000, dalla espressione del  Sionismo Internazionale, ovvero il “Nuovo Secolo Americano” (epoca G. Bush)

Il Sionismo Internazionale, NON gli Ebrei, deve essere smascherato e le sue manipolazioni fermate , diversamente guerra e terrorismo continueranno.

by David Icke, www.davidicle.com

traduzione e sintesi Cristina Bassi

VEDI ANCHE: