David Icke in ITA Risvegli

David Icke: la setta globale senza frontiere e la pandemia cinese, replicata in Occidente

Scritto da Cristina Bassi

In questo video-animazione dal titolo: “ Come hanno portato a termine la “pandemia” – Una spiegazione animata”, David Icke in una efficace sintesi e coerentemente con la sua ricerca decennale sullo stato del pianeta,  che descrive come dominato da una setta globalista, ci racconta cosa è successo in questi mesi di “pandemia” da covid .

Nel seguito la mia trascrizione in italiano del documento animato. In questa analisi, la Lombardia appare essere stata scelta come esempio per implementare anche in Occidente le misure draconiane cinesi , essendo l’area a suo dire e a sue informazioni, simile a Wuhan per tossicità dell’aria
——————————

Molti hanno difficoltà a credere che un piccolo numero abbia orchestrato una bufala di pandemia globale. Ma di fatto, quando comprendiamo la struttura che controlla il mondo, tutto diventa relativamente trasparente e chiaro

Sono decenni che parlo di una setta globale, l’1% della popolazione, una rete globale di correnti interconnesse di società segrete o semisegrete, che nell’arena pubblica sono poi i governi e gli Enti pubblici. In superficie tutti questi gruppi sembrano non essere collegati fra loro, ma invece lo sono. Potete raffigurarvi l’operatività di questa struttura come una sorta di cooperazione globale.

Prendiamo per esempio McDonalds con i quartier generali nel mondo e le filiali ovunque, che funzionano secondo le direttive impartite dai quartier generali. Ognuno dei McDonalds, ovunque sia nel mondo, opera allo stesso modo.

Questa setta globale si struttura in modo molto simile. Nel cuore della ragnatela, ovvero nell’ombra, avete ciò che io chiamo il ragno. Questo è il nucleo  della rete che impartisce le direttive nel mondo. Poi in ogni paese hanno un network di società sussidiarie (famiglie, società segrete…) il cui lavoro è imporre la volontà del “nucleo” del centro, il ragno, che detta politiche, letteralmente in ogni paese.

In ognuno di questi network sussidiari, a livello nazionale, troviamo le piramidi dei governi, banche, finanza, proprietà dei media e le piramidi del sistema medico. Prendiamo le politiche della salute: i pochi al vertice della piramide in ogni paese, dettano politiche ai dottori e al resto delle professioni mediche.

Quindi i professionisti medici seguono abbondantemente gli ordini, senza fare domande perchè quelli che invece le fanno…si trovano poi in seri guai che compromettono le loro carriere.  Il vertice di queste piramidi, in ogni paese, risponde al Capo  Globale, ovvero il Ragno.

La setta globale senza frontiere e il modello cinese

Guardando globalmente questa pandemia, per prima cosa dimenticatevi delle frontiere. Questa setta non ha confini, quelli sono per noi, il pubblico

Questa setta è globale ed opera globalmente ed uno dei suoi maggiori centri è la CINA. Questa setta era dietro la rivoluzione maoista, dietro Mao Tze Tung, che trasformò la Cina in una tirannia fascista-comunista (dato che sono la stessa cosa).

Dietro le mura di questa tirannia, ciò che hanno fatto ora, è stato incubare un sistema che avrebbero poi dispiegato globalmente. La Cina è diventata un Paese ferocemente controllato, non ultimo controllato da una tecnologia, che dispiega milioni e milioni di telecamere per il riconoscimento facciale, che consentono alle autorità cinesi di scovare chiunque e ovunque letteralmente in pochi minuti in tempo reale.

In Occidente, fino ad ora, hanno dovuto pagare un pegno di libertà e democrazia, questo solo in teoria ma almeno fino ad ora, devono nascondersi dietro questa propaganda. In teoria quindi l’Occidente si è mosso piu lentamente della Cina per lanciare questo sistema di controllo draconiano e fascista. In Cina l’autorità decide cosa deve accadere e questo semplicemente accade. Non c’è democrazia o libertà.

Quindi in Cina si è mosso molto piu velocemente, ma ora è arrivato il tempo in cui la Cina vuole esercitare questo tipo di controllo in tutto il mondo. Chiedetevi: a cosa sta assomigliando sempre più l’Occidente da quando è partita questa bufala pandemica? Alla Cina!

“La Plandemia”

Ecco come la “plandemia” (gioco di parole con plan/piano e pandemia) è stata lanciata: abbiamo avuto in primis persone malate a Wuhan, Cina. Ma questa città sappiamo che ha un livello deplorevole di tossicità nell’aria, cosa che genera molti problemi respiratori. Quindi quando queste prime persone a Wuhan cominciarono a mostrare i primi segni di malattia,  vennero testate. A loro si prelevarono dei fluidi polmonari.

E si decise che il tutto era causato da un virus, che però non hanno mai isolato e purificato in sè da altro materiale genetico. Ora, se dovete provare che esiste il virus, e dovete provare che esso causa una presunta malattia infettiva, è assolutamente necessario isolare e purificare quel materiale. Ma questo non è mai stato fatto.

In quei primi giorni però abbiamo avuto la diagnosi di covid-19 attraverso dei sintomi. Quali? Quelli influenzali e respiratori. A Wuhan.. già… ma che, scherzate? Si erano solo sintomi. E sintomi provenienti da altre fonti, fino a quel punto, che vennero rinominati come “virus”, ma quello che non hanno mai isolato o purificato per mostrare che esista.

Cominciarono poi a sviluppare il test PCR, il cui inventore, Kary B. Mullis, negli anni ’80, disse che questo test non dovrebbe essere usato per diagnosticare malattie infettive. Ma invece questo è quello che hanno fatto dall’inizio… Quindi ora, alla diagnosi per sintomi aggiungono il test PCR che non testa il virus che loro dicono che esiste, ma invece del materiale RNA genetico, trovato nei polmoni delle persone, ma che ha altre fonti o possibilità per cui essere presente.

La chiave è che volevano la risposta cinese per un lockdown draconiano, perchè diventasse la risposta del resto del mondo.

La giostra dei numeri

Sono poi saliti i numeri dei casi, ma questi ultimi provenivano da ipotesi basate su sintomi e su un test che non testava il virus. Le morti sono sopraggiunte da questo rinominare e i numeri sono saliti. Hanno costruito ospedali in pochi giorni per gestire questa isteria e ci mostrarono video di persone (a Wuhan) che si schiantavano al suolo per strada.

Avete mai visto qualcuno schiantarsi a terra per strada in Occidente, per lo stesso virus? Hanno poi messo in lockdown con assoluta tirannia,  quelle aree in Cina, ed i numeri hanno cominciato a scendere. Ma quando ci si basa su diagnosi per sintomi e su un test che non testa il virus, è molto semplice far salire o scendere i numeri.

Improvvisamente questi ospedali costruiti in fretta e furia per il virus… vennero chiusi e abbiamo avuto la OMS, a mezzo del suo Direttore Tedros, controllato da Gates, che ha detto che il modello cinese era la risposta per tutti.

Poi arrivò Gates a dire una cosa simile e costui è il secondo maggior finanziatore della OMS, dopo gli USA. Poi abbiamo sentito Trump annunciare la fine del finanziamento alla OMS. Quindi Gates sarà il maggior finanziatore. Ovvero la possiede, cosi come possiede Tedros.

L'Imbroglio della Realtà e l'Inganno della Percezione — Libro

Serve un esempio per scatenare l’inferno anche in Occidente, ecco la Lombardia!

A questo punto cominciamo a muoverci in Occidente…dove abbiamo visto svolgersi lo stesso processo. Ai medici e professionisti della salute fu detto che il virus si stava diffondendo. E cominciarono a diagnosticarlo sulla base di sintomi, come in Cina, e conciarono ad introdurre il test PCR. I numeri dei decessi non corrisposero tuttavia alla natura mortale del virus, cosi come ce lo raccontavano.

Ma per l’Occidente la Cina restava lontana… dall’altra parte del mondo. Ora ciò di cui “la setta” aveva bisogno ora, era un esempio che potesse scatenare l’inferno tra gli Occidentali. Volevano e avevano bisogno di una crisi covid-19, a cui gli Occidentali potevano riferirsi fino al punto in cui “…beh se è accaduto là, può accadere anche qui”.

E per questo hanno scelto l’Italia, un’area come la Lombardia, nota per la sua aria tossica e per malattie respiratorie. Ed il paese venne messo in lockdown. Il governo ufficiale, rivelò che il 99% delle persone dichiarate morte per covid-19, aveva una o piu altre morbilità. Ma tutti venivano dichiarati ora covid-19. Venne scatenata una crisi per ciò che portava alla morte gli anziani, che però era ciò che è sempre stato.

Successivamente un portavoce del governo italiano disse che erano stati “generosi” a designare tutte quelle morti come  per covid-19. Il realtà solo il 12% delle persone era morta di covid-19. Nonostante questo, i media scatenarono l’inferno nella vita degli Occidentali. Quindi vediamo lo stesso processo mettersi in moto in paesi diversi.

Abbiamo avuto uomini in nero, nemmeno politici, che hanno gestito la politica e i politici dicendo che sarebbero stati guidati dalla scienza. Ma chi sono gli scienziati? Per esempio in USA abbiamo Fauci, che ha forti legami con Gates.

Video Download - David Icke Anthology — Digitale

Poichè non avevano numeri di morti, dovevano produrre delle proiezioni computerizzate per giustificare il lockdown, che era nel programma, come “risposta cinese”. Il Prof. Ferguson dell’Imperial College di Londra, che ha enormi collegamenti di finanziamento con Gates, ha prodotto modelli computerizzati che hanno fatto previsioni, tra cui quella che mezzo milione di persone sarebbero morte in Gran Bretagna e fino a 2 milioni in America.

Come risultato ci fu il lockdown nel paese perchè se cosi non fosse stato… ci sarebbero stati tutti quei morti… Ma ad ora il lockdown ha ucciso piu persone che qualsiasi virus ed ha trasformato la società umana e tutto ciò è stato fatto da questo sistema globale, che opera in ogni paese e controlla le piramidi farmaceutiche della salute in ogni paese. I pochi al vertice hanno avuto un’ unica politica, esercitata dal centro, ovvero dal Ragno. Una politica che include il fatto di dire che ogni cosa che si muove è causata dal covid-19.

Al punto che negli USA hanno introdotto incentivi finanziari, ovvero un ospedale che diagnostica una semplice polmonite viene rimborsato per 4600 dollari, ma se la diagnosi con gli stessi sintomi viene dichiarata covid-19, arrivano 30.000 dollari. E se un paziente con questa diagnosi-polmonite da covifd-19 viene posto sotto respiratore, allora il rimborso è di 39.000 dollari. E moltissimi, senza ragione, sono morti per questi interventi con il respiratore.

Questa dunque la struttura con cui è stata messa in atto questa “plandemia”, questa bufala pandemica, e che governa la politica ogni giorno, che trasforma la società umana in ciò che essi chiamano la “nuova normalità”, il grande reset, il grande inganno per trasformare la vita sulla Terra

fonte: https://davidicke.com/2020/08/09/how-they-pulled-off-the-pandemic-an-animated-film-explanation-by-david-icke/

traduzione e sintesi: M.Cristina Bassi per www.thelivingspirits.net

Video Download - Il Risveglio del Leone — Digitale