Societa’ orwelliana

Dr Rath Foundation: J.C.Junker chiede che si faccia l’esercito europeo…

juncker
Scritto da Cristina Bassi

juncker
In una intervista in Germania, il Presidente della Commissione EU, Jean-Claude Juncker, ha richiesto che la EU abbia il suo esercito. Junker,  è da lungo tempo sostenitore del fatto che la EU di Bruxelles militarizzi l’Europa a livello continentale

In una intervista in Germania, il Presidente della Commissione EU, Jean-Claude Juncker, ha richiesto che la EU abbia il suo esercito. Junker,  è da lungo tempo sostenitore del fatto che la EU di Bruxelles militarizzi l’Europa a livello continentale

 

In una intervista molto rivelatrice, fatta recentemente in Germania, il Presidente della Commissione EU, Jean-Claude Juncker, ha richiesto che la EU abbia un proprio esercito. Junker,  da lungo tempo sostenitore del fatto che la EU di Bruxelles militarizzi l’Europa a livello continentale, ha affermato in modo bizzarro che avere una simile forza  aiuterebbe per i problemi di immagine della EU,  immagine che – ammette- ha sofferto enormemente.

Cosa ancora piu’ preoccupante, è che egli abbia anche detto di sperare che cio’ serva alla politica estera di Bruxelles, poichè non viene presa troppo seriamente.

Per chiunque abbia seguito le macchinazioni della EU negli anni recenti,  la dichiarazione di Juncker difficilmente avrà colto di sorpresa. Il Trattato di Lisbona, che divenne legge in Europa nel dicembre 2009,  nello specifico prevede la creazione di un esercito dell’Europa di Bruxelles, legiferando che  i paesi membro dovranno rendere disponibili capacità militari e civili alla entità ( EU). Tutto cio’ è già stato  sostenuto dal leader tedesco Angela Merkel, cosa che non solo potrebbe dare alla EU accesso diretto a e forse controllo sulle armi nucleari, a mezzo della partecipazione di inglesi e francesi, ma potrebbe anche finire col diventare implementazione di reclutamento civile.

Il problema di immagine a cui si riferiva Juncker in quella intervista è, naturalmente,  nella fattura stessa del concetto EU. Con molte economie nazionali decimate dalla sua valuta euro,  con tutto il suo ramo esecutivo insignito di cariche senza che nessuno dei loro nomi sia mai comparso nelle schede di ballottaggio, con i trattati che le hanno dato vita senza che nessun referendum su scala europea  venisse condotto e sostanzialmente con il fatto di venire controllata da un cartello di multinazionali… la creazione di un esercito EU non farebbe chiaramente nulla per migliorare la vita  dei diritti democratici dei cittadini europei. Anzi, piuttosto il contrario.

Non c’è forza militare EU potrebbe far notare le profonde ragioni del perchè questo desiderio di credibilità della entità EU, non può  essere preso sul serio.

Come abbiamo documentato nel nostro libro “The Nazi Roots of the Brussels EU,” (Le radici naziste della EU di Bruxelles) , gli architetti chiave della EU, sono stati reclutati tra gli stessi tecnocrati che precedentemente avevano progettato  i piani per una Europa post Seconda Guerra Mondiale  sotto il controllo dei Nazisti e delle loro multinazionali benefattrici,  quelle del tristemente famoso cartello  IG Farben . L’inevitabile prese forma nell’impronta dittatoriale della EU, che di fatto deriva direttamente dalle librerie naziste .

 tank-europe

Non ultimo, la richiesta di Juncker per la militarizzazione della EU di Bruxelles,  non è che un altro segno che i sostenitori delle multinazionali per il progetto europee, sono alla disperazione. Le votazioni di Bruxelles 2014 per le votazioni europee, hanno visto il 42 percento dei votanti, il tasso piu’ basso mai avuto. Sono percio’ pienamente consapevoli che  il pubblico sostegno per il progetto EU, sta rapidamente scomparendo.

Soprattutto  ciò che non vogliono che tu sappia, è che i loro obbiettivi sono esattamente  gli stessi di quelli degli interessi multinazionali che erano dietro la Seconda Guerra Mondiale, ovvero la conquista economica e politica dell’Europa e poi del mondo e la sostituzione della democrazia con la dittatura

Vista sotto questa luce, la richiesta di  Jean-Claude Juncker perchè la EU di Bruxelles abbia un proprio esercito è un segno di allarme per tutti noi, per raddoppiare i nostri sforzi nel disseminare tra i social media i reali fatti sulle radici di questo progetto europeo ed i suoi obbiettivi

Diversamente, se non facciamo nulla, permettiamo alla storia di ripetersi e il risultato sarebbe impensabile [per la verità… mi pare invece pensabilissimo…ndt]

fonte: http://www4.dr-rath-foundation.org/features/Juncker_calls_for_European_army.html

traduzione Cristina Bassi, per www.thelivingspirits.net

VEDI ANCHE: 

70° della Liberazione di Auschwitz. Dr Rath Foundation: l’altra storia non detta70° della Liberazione di Auschwitz. Dr Rath Foundation: l’altra storia non detta

Dr Rath: la EU, quando la democrazia diventa dittaturaDr Rath: la EU, quando la democrazia diventa dittatura

Da Bruxelles: L’UE deve armarsi ed essere pronta a fare la guerra”Da Bruxelles: L’UE deve armarsi ed essere pronta a fare la guerra”