Chi controlla l’umanita’?

Meeting Papa Francesco e Simon Peres. Obbiettivo: le Nazioni Unite delle Religioni

united religions
Scritto da Cristina Bassi

 united religions
La scorsa settimana, Papa Francesco e l’ex Presidente israeliano Shimon Peres si sono incontrati per discutere di una proposta di Peres…LE NAZIONI UNITE DELLE RELIGIONI… 

La scorsa settimana, Papa Francesco e l’ex Presidente israeliano Shimon Peres si sono incontrati per discutere di una proposta di Peres…LE NAZIONI UNITE DELLE RELIGIONI… 

Giovedi scorso, il Papa e l’ex  Presidente isreliano Shimon Peres, si sono incontrati per una conversazione privata di 45 minuti. Fulcru di questa discussione è stata la proposta fatta da Peres, di stabilire un “United Nations of Religions” (Nazioni Unite delle Religioni)

Si è trattato del terzo meeting tra i due uomini, in poco più di quattro mesi. Come potete vedere nel seguito, Papa Francesco
” ha mostrato il suo interesse, attenzione e incoraggiamento” quando Peres ha esposto la sua proposta.

Naturalmente Papa Francesco non si è impegnato per alcuna cosa, e probabilmente non vedremo a breve un  “United Nations of Religions”, ma ogni idea deve avere il suo inizio da qualche parte…

Se il Papa infine decidesse di spingere per una simile cosa, potremmo forse vedere un unico corpo globale che rivendica di rappresentare tutte le religioni del mondo?

E’ molto insolito per il Papa incontrarsi con un leader mondiale per tre volte in poco più di 4 mesi . Ma è questo ultimo incontro tra Papa Francesco e Shimon Peres  che ad ora è stato quello piu’ degno di nota.

Ecco come Fox News lo ha riportato…

Il Presidente Israeliano in pensione, Shimon Peres ha proposto a Papa Francesco una nuova iniziativa di pace globale: un “United Nations of Religions,” dato che  la piu’ parte delle guerre oggi, ha sottocorrenti religiose e non nazionaliste.

Il Vatcano ha detto che Peres ha lanciato l’iniziativa durante i 45 min di udienza, giovedi, nel Palazzo Apostolico. L’ultima volta che si sono incontrati i due uomini,  fu quando Francesco invitò l’ex  presidente israeliano e il leader palestinese  Mahmoud Abbas per pregare insieme per la pace, nei giardini vaticani, l’8 giugno. 

Ma… esattamente perchè Peres vuole le “Nazioni Unite delle Religioni –  “United Nations of Religions”?

Secondo il  Jerusalem Post è perchè egli crede che un simile corpo avrebbe la miglior chance per prevenire la guerra e la violenza nel mondo.

In una intervista con la rivista cattolica  Famiglia Cristiana, Peres ha fatto appello a Francesco per incrementare rispetto nel creare una organizzazione di interfedi,  per tenere a freno la violenza religiosa. 

 

“Cio’ di cui abbiamo bisogno è una organizzazione di Religioni Unite … come modo migliore per combattere il terrorismo che uccide in nome della fede,” ha detto Peres . “Cio’ di cui abbiamo bisogno è di una autorità morale indiscutibile che dica a voce alta: “No, Dio non lo vuole e non lo permette .’”

[Qualcuno avverte smarrimento, stupore confusione nel leggere queste ultime parole? Tranquilli: è solo il linguaggio arcontico: distorcere, manipolare, negare, ndr

abbraccio peres pope

Dopo il suo meeting privato con  Peres, il portavoce vaticano Fr. Federico Lombardi ha detto che il Papa “ha ascoltato , mostrato il suo interesse, la sua attenzione e il suo incoraggiamento ” mentre Peres condivideva le sue idee.

La verità è che una simile organizzazione si adatterebbe perfettamente  a ciò che il Papa sta cercando di fare per compiere interamente la sua missione. Sta facendo tutto quel che puo’ per “costruie ponti” con le altre religioni.   

Per esempio all’inizio di questo anno, il Papa ha autorizzato per la prima volta  in Vaticano, “delle preghiere islamiche e delle letture dal Corano ”

Ed il Papa incessantemente si è messo in comunicazione con le organizzazioni protestanti .

Qui un esempio del suo contatto con i Carismatici americani, all’ inizio di questa estate

Due controversi predicatori televisivi si sono incontrati di recente con Papa Francesco, per cercare di abbattere il muro  della divisione  tra cattolici e protestanti.

Kenneth Copeland e  James Robison, due leaders religiosi nel Texas del nordest , noti per attrarre  enormi folle  ai loro eventi e funzioni, sono stati parte di un gruppo dirigente, identificato come una “delegazione di leaders cristiani-evangelici” , che hanno incontrato il pontefice della Chiesa Cattolica, il mese scorso.

In aggiunta, all’inizo di questo anno il Papa ha persino incontrato  un  ministro televisivo : Joel Osteen

 

Secondo alcune notizie,  Osteen è stato parte di una delegazione organizzata dalla  International Foundation, nel tentativo di incoraggiare le relazioni tra fedi e l’ecumenismo.

 

Papa Francesco sta spingendo per un programma ecumenico, questo sin dai primi momenti del suo papato. Ha detto però che non c’è spazio per il “fondamentalismo” nella Cristianità …

Successivamente alla sua visita in Medio Oriente, il pontefice ha criticato il fondamentalismo nella Cristianità, nell’Islam e nel Giudaismo, come una forma di violenza. 

“Un gruppo fondamentalista, anche se non uccide nessuno, anche se non colpisce nessuno, è violento.  La struttura mentale del fondamentalismo è violenza in nome di Dio..”

Ma cosa è esattamente il  “fondamentalismo? ”

Google così definisce il fondamentalismo …

“una forma di religione, specialmente Islam o Cristianesimo Protestante, che si attiene strettamente al credo, alla interpretazione letterale delle scritture .”

Dunque Papa Francesco sta rifiutando quei Cristiani che credono in una stretta interpretazione letterale della Bibbia?
E precisamente… quale sarebbe il programma generale?

Perchè ha lavorato cosi duramente per mettersi in contatto con le maggiori religioni su tutto il pianeta?

 fonte: http://endoftheamericandream.com/archives/pope-francis-and-shimon-peres-discuss-the-establishment-of-a-united-nations-of-religions

traduzione e sintesi: Cristina Bassi

peres-pope-get-attachment-38-587x330

Parodia da D. Icke: “Peres lo vuole? Allora deve essere proprio brutta  cosa. “Dico che voglio un ONU di religioni, ma voglio veramente la nostra Unica Religione Mondiale, da lungo tempo programmata, Cosi adorerete tutti il demone dei demoni, come vostro dio”

VEDI ANCHE:
ASTANA, KAZAKISTAN: LA PIRAMIDE DELLA PACE, PER “RIUNIRE” LE RELIGIONI DEL MONDO”, OPPURE?

La Bibbia è un Libro di Storia - Cofanetto 3 Libri  La Bibbia non è un Libro Sacro - Libro  Non c'è Creazione nella Bibbia - Libro

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento