Societa’ orwelliana Inganni

Paul Craig Roberts: la Civiltà Occidentale, una caricatura dell’assurdo. Follie dal nuovo lessico gender

Scritto da Cristina Bassi

Paul Craig Roberts è uno dei piu’ rispettabili editorialisti nel panorama dei media alternativi, che ricoprì importanti cariche pubbliche nell’Amministrazione Reagan, in qualità di Assistente della Segreteria del Tesoro per la Politica Economica; confermato in carica dal Senato USA, dopo aver lasciato il Tesoro, Craig Roberts prestò servizio come consulente nel Dipartimento della Difesa e del Dipartimento Commerciale Americano. (https://www.paulcraigroberts.org/pages/about-paul-craig-roberts/)

L’articolo che traduco nel seguito, a sua firma, puo’ sembrare uno stralcio da vignette satiriche o dal giornalino di un manicomio, vedete voi… ma non è una invenzione: è tutto vero. Il mondo britannico USA ed europeo è sicurante molto più avanti nelle folllie, pardon modernità lessicali imposte dal “democratico” genderismo. Qui da noi siamo un po’ piu’ arretrati – ma chissà per quanto-  perché si sa, siamo nostalgici. Tuttavia notiamo che la difesa neuronale nonchè identitaria (parolaccia tremenda per i demoliberal depositari di diritti e verità), non è senza strenue lotte e attacchi, su ogni fronte.

Giusto in questi giorni facendo dei trattamenti di riequilibrio energetico SCIO a dei soggetti maschi, ho rilevato risonanze con “eccessiva estrogenizzazione data da inquinamenti ambientali”. Ma niente di scientifico eh, per carità, versioni culturali ed esotismi di quelli che considerano la realtà ben oltre cio’ che la ufficialità sdogana. Ma data l’ilarità del tema qui affrontato… c’è spazio anche per questa diavoleria, no?.

Siamo nel mezzo di un crocevia tra estinzione-dissoluzione o conservazione della specie. Il dogma della distruzione impera ovunque e trova seguito soprattutto nelle più giovani generazioni, ben ingegnerizzate nei decenni, nelle varie accademie – orwelliane-, fiore all’occhiello di scienza e verità.

Ce la faremo? Chi la spunterà?

———————

Non è uno scherzo

Cari Lettori:

Se siete arrivati alla conclusione che una piccola masnada di pazzi cretini controlli le parole che ci è permesso usare… avete ragione. La comunità LGBT (Lesbian-gay-bisexual-transgender), ha deciso che la parola “vagina” non è gender inclusiva. La nuova definizione imparziale per la vagina è “buco frontale”

Il sito salutistico Healthline, insieme al National Institutes of Health (istituto Nazionale della Salute), alla Human Rights Campaign (Campagna per i Diritti Umani) , al BMC Pregnancy and Childbirth journal (rivista per la gravidanza e la nascita) e al Fenway Health ed in collaborazione con la Harvard Medical School, la National LGBT Health Education Center (centro educativo nazionale per la salute LGBT)  e il Massachusetts League of Community Health Centers (la lega del Massachusetts dei centri per la salute della comunità) si sono uniti per usare la parola “buco frontale” (“front hole”) come “ termine imparziale, inclusivo  e moderno”

Ci si chiede come “buco frontale” possa qualificarsi come termine gender neutro e imparziale. Il genere maschile ha un “buco frontale”? Questa fatica per neutralizzare il femminile non funziona, tuttavia è il nuovo termine politically correct.

Healthline afferma che “semplicemente non è vero” che ora stia usando il termine “front hole” anziché vagina, ma poi si corregge: “li usiamo entrambi”. Il “buco frontale”, front hole,  è uno dei numerosi termini accettati per i genitali, che usiamo specificatamente per certi membri della comunità trans che si identificano con esso”. https://www.healthline.com/health/lgbtqia-safe-sex-guide/response#1

Ci si interroga sulle conseguenze nel dire “passera” riferendosi al ”buco frontale”. Il mondo finirà?

Gli uomini e le donne della mia generazione – per fortuna non dobbiamo resistere ancora per molto in questa epoca pazza – potrebbero generare ilarità infinita con il nuovo termine politically correct

Non lo farò qui, ma voi uomini e donne, supponendo che uomini e donne ancora esistano nell’ossimoro chiamato Civiltà Occidentale, potete usare la vostra immaginazione…divertendovi.

Per le idiozie della nostra esistenza presente, risa e champagne sono le sole risposte.

Fonte: https://www.paulcraigroberts.org/pages/about-paul-craig-roberts/
traduzione M. Cristina Bassi per www.thelivingspirits.net

ALTRI ARTICOLI DI P.CRAIG ROBERTS SU QUESTO SITO:

Siria: Putin ha mandato un messaggio decisivo all’Occidente
Le audaci menzogne d’Occidente e la prostituzione dei media  
Craig Roberts: sembra EU ma è CIA. Gli Europei vogliono forse morire? Dr. Craig Roberts: La Rivoluzione di Sparta ad Atene. La Grecia sotto attacco  
Varoufakis: La Germania ha un interesse nel farci a pezzi. Non risparmierà dolore greco  
Grecia: Syriza si è arresa alla UE…

Lascia un commento