Chi controlla l’umanita’?

S. Parkes: crimini di Parigi, una azione del Male. La guerra per salvare l’umanità

newsletetr parkes
Scritto da Cristina Bassi

newsletetr parkes

“Simon Parkes: coloro che hanno commesso le atrocità  avevano un’agenda religiosa fondamentalista, ma chi era nelle loro menti? Chi le stava manipolando? “

“Simon Parkes: coloro che hanno commesso le atrocità  avevano un’agenda religiosa fondamentalista, ma chi era nelle loro menti? Chi le stava manipolando? “

 

Una lettura ad altro livello: Simon Parkes  fornisce la sua  “spiegazione” del recente attentato a Parigi e di cio’ che sta accadendo in Europa, in un’ ottica occulta (nascosta ai 5 sensi) e di forze in gioco che tramano per la distruzione della umanità…. Dalla sua  newsletter di novembre

———

Gli effetti delle atrocità di Parigi che si sono sentite in tutto il mondo e che soprattutto hanno sentito parenti e amici delle vittime, servano a monito nei confronti dell’intento che gli psicopatici di questo mondo hanno.

Accetto completamente che coloro che hanno commesso le atrocità avessero un’agenda religiosa fondamentalista, ma chi era nelle loro menti? Chi le stava manipolando? 

Non credo per un solo istante che fossero consapevoli dell’importanza dell’allineamento planetario nel momento stesso in cui diedero il via ai loro terribili crimini.

La situazione a Parigi è stata quella di un grande sacrificio, progettato per rilasciare energia traumatica che unita all’hadron collider [acceleratore di particelle al Cern di Ginevra] al massimo della sua potenza, potesse staccare l’umanità dal suo collegamento alla fonte.

Solo che quando ho detto questo in precedenza, alcuni hanno riso dicendo che non esiste forza che possa rompere il nostro collegamento con il creatore. Ma veramente vogliamo mettere questo a dura prova?

Nessun sacrificio è buona cosa, il sacrificio a  Parigi visto in una prospettiva magica, è stato colorato di intento malvagio. Il crimine è stato così grande che la “Sorgente” stessa è entrata nell’ hadron collider e ha “spinto il contesto” e da cio’ ne è derivata una incredibile quantità di energia che è stata espansa.

La “Sorgente “ ha manifestato se stessa all’interno dei tubi dell’acceleratore , gli operatori del dispositivo hanno aumentato la potenza nel tentativo di espellere cio’ che percepivano essere un corpo estraneo.

001-Prometheus-masthead-326x159

La “Sorgente” si è accoppiata con questa energia erogata fino a causare infine un enorme danno a tutta l’installazione.

I servizi di sicurezza americani, hanno stimato che ci vorranno 10 anni per riparare l’acceleratore di particelle; la mia informazione è che ce ne vorranno più o meno cinque.

La Cabala può sia fingere che nulla sia successo, oppure mettere in naftalina il dispositivo, perché nel loro dire ha raggiunto ciò che si erano preposti raggiungesse. Sappiamo che queste saranno menzogne perché … per quale ragione i cinesi hanno appena annunciato che loro stessi costruiranno un acceleratore più grande di quella del Cern?

Quando la “Connecting Consciousness” (Coscienza Connessa) intraprese la “meditazione globale” , abbiamo dimostrato  il nostro collegamento all’amore e abbiamo provato che l’umanità  puo’ trionfare sul male. Personalmente credo che questo consentirà alla “Sorgente” di svolgere un ruolo piu’ attivo in cio’ che è ora una guerra: una guerra per la salvezza della umanità. 

I miei pensieri e quelli di tutto il team della Connecting Consciousness vanno a quelle persone che hanno sofferto per mano di un gruppo criminale di assassini psicopatici.

Che tutte le buone genti possano fare in modo che tali individui non raggiungano mai  il controllo sulla razza umana. 

Con molta speranza, forza e Amore 

Simon

fonte: http://simonparkes.wix.com/home#!nov-newsletter/gu86w

traduzione Cristina Bassi per www.thelivingspirits.net

vedi anche: 

https://thelivingspirits.net/ricerca.html?searchphrase=all&searchword=simon%20parkes

http://www.chinadaily.com.cn/china/2015-10/29/content_22304147.htm