Universo olografico

Tutto è nella tua mente. Cambia la tua mente per cambiare la tua realtà

Scritto da Cristina Bassi

L’idea che siano le circostanze esterne, i fatti esterni, qualcosa che altri (potere-religione-autorità) mutano o creano, a poter cambiare la nostra condizione, appare come una visione- pensiero fuorviante alla luce dell’insegnamento quantistico. Il pensiero crea e manifesta, collassa, una realtà conseguente. “Dove portiamo il nostro pensiero, li siamo”, diceva anche il Maestro Deunov nel suo insegnamento spirituale.

Contrariamente ad un pensiero piu’ sociale e politico, di rapporti di forza, di responsabili di parti esterne a noi,  noi stessi siamo responsabili della realtà che “pensiamo” e che poi si manifesta.

Lungi da me l’idea di cavalcare versioni semplicistiche sul tema o slogan di moda che traducono in emozione invece un profondo processo del pensiero, riporto questo interessante schema come sintetica riflessione sul tema.

www.rebelbrown.com

  1. La tua mente è come un computer
    il cervello è l’hardware e la mente il software
    hai mercanzia mentale… inconscia e conscia
  2. La tua mente inconscia è il Maestro
    la mercanzia mentale inconscia gestisce il 95% delle credenze e comportamenti
    Essa processa tutte le informazioni che ricevi
    Seleziona cio’ che riconosci consciamente, cio’ a cui reagisci e che processi
  3. Cosa è la realtà?
    Il nostro inconscio immagazzina un numero increduibile di bit al secondo di dati
    Seleziona a 126 bit/sec per condividerlo con la Mente Conscia
    DIVENTA LA TUA MENTE QUANTICA
    11.000.00 bit/sec entrano nella tua Mente Inconscia
  4. Come filtriamo le nostre informazioni
    cancellazione: cancelliamo dati che non si addicono alla nostra attenzione o aspettative
    Esempio: perdere il filo di una conversazione quando qualcuno che conosciamo entra nella stanza
    distorsione: distorciamo i dati adattarli alla nostra attenzione o aspettative
    Esempio: quando in un gioco c’è una penalità. Un tifoso la vede come giusta, la squadra opposta la vede come avversitàgeneralizzazione: generalizziamo i dati per adattarli alle nostre categorie e conoscenze
  5. I PROGRAMMI DELLA MENTE, CHE USIAMO
    METAPROGRAMMI: infrastrutture che guidano il comportamento
    VALORI: filtri che guidano come pensiamo
    CREDENZE: si basano su esperienze e apprendimento
    DECISIONI: decisioni precoci (non valgo nulla) diventano le fondamenta di decisioni future
    MEMORIE: applicano emozioni passate a dati attuali
    LINGUAGGIO è il nostro modo speciale per definire i nostri dati ed esperienze
    ATTITUDINI: emozioni attaccate ad un contenuto specifico
    TEMPO&SPAZIO, MATERIA&ENERGIA: immagazziniamo/processiamo tutto sulla base del tempo o spazio, materia o energia
  6. LE NOSTRE MENTI FANNO NASCERE LA MECCANICA QUANTISTICA
    In ogni punto del tempo, ci viene presentato un illimitato numero di futuri opzionabili nella nostra sequenza temporale. I dati che selezioniamo rappresentano  cio’ che desideriamo vedere come realtàCAMBIA LA TUA MENTE PER CAMBIARE LA TUA REALTA’

Lascia un commento