SCIO & Trattamenti

SCIO: trattamenti e benefici con frequenze riequilibratrici. Come funziona

scio q
Scritto da Cristina Bassi

quantum 41

Cosa è la QXCI -Scio, cosa fa e alcuni commenti di chi ha fatto i trattamenti. “Se vuoi scoprire i segreti dell’Universo, pensa in termini di energia, frequenza e vibrazione.”    Nikola Tesla

SCIO è un dispositivo (collegato ad un computer) per il riequilibrio di “forze bioenergetiche” ed è l’acronimo di Scientific Consciousness Interface Operation system, ovvero “Sistema operativo scientifico di interfaccia della coscienza”. Scio deriva dal latino e significa, “io so”

E’ un sistema sofisticato e profondo, computerizzato che testa e al contempo riequilibra  il corpo a livello di energia sottile. Integra la matematica, la fisica quantistica, la dinamica dei frattali, la teoria del sub spazio, l’elettronica e la programmazione informatica.

I trattamenti di riequilibrio energetico includono frequenze informazionali dai campi : naturopatia, omeopatia, agopuntura, medicina energetica, psicologia, aromaterapia, PNL, biofeefback e risonanza Rife ed altro, non ultimo temi metafisici, per apportare una prospettiva sinergica alla guarigione naturale.

Cosa si intende per “energia sottile”? [che la scienza accademica non riconosce]. E’ quella energia invisibile ed intelligente viene usata da millenni per diagnosi e guarigione sia in agopuntura che in altre arti di guarigione antiche e tradizionali. La medicina convenzionale occidentale, è l’unico grande sistema salutistico che non riconosce alcuna forma di energia biologica.

La fisica quantistica negli ultimi 100 anni, ha fornito una comprensione scientifica dell’elettromagnetismo che è alla base della medicina energetica.

Ogni cellula, organo, meridiano ed emozione hanno una caratteristica “firma” elettromagnetica. La malattia puo’ cominciare come un disturbo energetico. Il sistema di energia sottile del corpo è un primo sistema di allerta. Squilibri presenti nelle energie sottili del corpo possono indicare anticipatamente un successivo disturbo fisico

Vi è mai successo di lamentarvi di sintomi per i quali nessun test dava esisti anormali? Nel momento in cui gli esami del sangue e i raggi X rivelano anomalie, il processo della malattia puo’ essere piuttosto avanzato. Spesso, la guarigione (che non è la “cura”) puo’ giungere dall’armonizzazione delle energie sottili.

Tutti gli aspetti della nostra vita (salute fisica e malattia, emozioni, pensieri) operano secondo leggi di fisica quantistica.

Cosa fa SCIO?
Questo sofisticato sistema di biofeedback, è stato progettato per rilevare lo stress e ridurlo. NON fa diagnosi clinica. Misura l’inconscio del soggetto sottoposto al test, fornendo una interfaccia tra la mente conscia ed inconscia

L’inconscio registra l’intera complessità dell’esperienza di vita presente e passata. Poiché la mente conscia è consapevole solo di una minima frazione della totalità in cui è immersa, non è una fonte attendibile di informazioni per quello che concerne la vita o la malattia.

Il dispositivo simultaneamente rileva dal corpo dei dati bio-energetici e questo alla velocità biologica, che è di 1/100 di secondo per ogni stimolo. Significa che il corpo, in pochi minuti, puo’ selezionare per reazione migliaia di fattori.

Poter rilevare squilibri al livello di energia sottile o sul piano energetico, puo’ essere un sistema di avvertimento precoce per cio’ che riguarda lo stato di salute.

Se gli squilibri non vengono corretti, questo porta a sintomi fisici e a possibili problemi di salute e malattia. Tenere in equilibrio le energie sottili, quindi, aiuta anche a ripristinare energia fisica, ecco perchè non si tratta solo di prevenzione.

SCIO comunica con il corpo per determinare che tipo di squilibri energetici stanno maggiormente influenzando le condizioni fisiche personali e quali sono le preoccupazioni fisiche, mentali ed emozionali.

Il programma offre informazioni specificatamente su energie sottili: stress mentali ed emotivi, necessità nutrizionali, tossine,sensibilità a certi cibi, bisogni digestivi ed eliminatori.

scio neurotransmitters

Valutazione e trattamento

SCIO identifica gli squilibri energetici secondo le priorità del corpo, per questo il trattamento è “ a strati di cipolla”. Ogni sessione lavorerà con lo strato piu’ esterno. L’apparecchio applica le frequenze appropriate per aiutare la correzione degli squilibri e consente al corpo di cambiare marcia ed entrare in uno stato di maggiore vitalità e salute.

Il subconscio indica quale trattamento o rimedi sono piu’ appropriati per ogni individuo. Per poter trarre il massimo dalle sessioni con questo strumento, l’interessato dovrà assumersi responsabilità per la sua salute ed essere disponibile a fare i cambiamenti di abitudini consigliati.

Sessioni di biofeedback, anche in subspazio (in remoto), per:

– riequlibrio sistema nervoso e stati mentali
– riequilibrio contro angoscia, stati depressivi, mancanza di concentrazione e lucidità (anche per chi studia!)
– rafforzamento dei propri progetti ed obbeittivi e apprendimento
– riequilibrio e pulizia da attacchi psichici ed energie di disturbo
– miglioramento del flusso energetico nel corpo,
– incremento del proprio benessere in generale e quindi a favore della propria salute.

Cristina Bassi,
operatrice olistica disciplinata ai sensi della legge 4/2013

per info e modalità sui miei trattamenti di riequilibrio con la qxci-scio

Per chi naviga in Facebook, qui una mia pagina sul tema:
https://www.facebook.com/pages/Frequenze-di-Guarigione-e-Benessere/432923226868206?ref=tn_tnmn

I trattamenti di riequilibrio energetico qui citati non intendono sostituirsi a consigli, cure  e diagnosi mediche.   La scienza accademica non riconosce l’esistenza di energie sottili, pertanto ad oggi, con i criteri scientifici accademici, queste modalità non risultano dimostrabili secondo i parametri convenzionali.

VEDI ANCHE

Dispositivo QXCI-Scio: riequilibri per una guarigione naturale

Il superdottore interiore: frequenze riequilibratrici

Lascia un commento