David Icke in ITA Risvegli

David Icke sulla omeopatia. Parte della intervista a LondonReal

Scritto da Cristina Bassi

David Icke intervistato di recente su London Real, ha toccato anche il tema “medicina alternativa” e nello specifico omeopatia. Nel seguito la mia traduzione-sintesi  dello spezzone relativo, parte della lunga intervista.

Il consulente medico  del governo britannico, la dr.sa  Sally Davies, se ne è uscita dicendo che l’omeopatia è una fesseria, sostanzialmente qualcosa di fasullo. E questo perché non ha nessuna idea della realtà. Come dico da tempo, in questa realtà, la forma sostanziale del tutto è a forma d’onda, quindi informazione a forma d’onda.

Ora ciò che costoro dicono sulla omeopatia, il perché questa non funzionerebbe a loro dire, è perché la porzione della sostanza viene diluita molte volte fino a che non esiste più niente della sostanza originaria.

Ora, siccome i cinque sensi dicono che solo se posso vedere sentire toccare puo’ essere vero, ovvero “la cosa” esiste o meno, la sostanza diventa tutto.

L’Aerospace Institut della Università di Stoccarda, in Germania, ha sviluppato un modo per fotografare l’informazione nell’acqua. Quel che hanno fatto è prendere una tanica di acqua, metterci dentro un fiore e poi toglierlo. Quindi fotografare le gocce d’acqua da questa tanica . Risultato: hanno trovato in ogni gocciolina le informazioni del fiore.

Ora, una delle cose che a che fare con la realtà olografica, è che ogni parte dell’ologramma è una versione piu’ piccola del tutto.

L’esperimento è poi continuato in questo modo: hanno fatto venire persone dalla comunità locale, usato di nuovo un contenitore di acqua e dei piattini con i nomi delle persone ed hanno  chiesto ad uno dei partecipanti di prendere quattro gocce di quella acqua e metterla nel piattino con il loro nome. E quindi hanno fotografato la gocciolina. Ciò che hanno trovato è che le quattro gocce dell’uno. erano diverse dalle quattro gocce di tutti gli altri,  ma le quattro gocce della persona erano assolutamente uguali.

In altre parole il semplice fatto di prendere quattro gocce dalla tanica e mettere dentro il piattino, aveva lasciato l’impronta energetica della persona specifica, sull’acqua stessa, in termini di frequenza, vibrazione, informazione.

Per tornare all’omeopatia: quando avviene la diluizione della sostanza fino a che non ve ne è più alcuna traccia, ciò che rimane nell’acqua è l’informazione a forma d’onda della sostanza di partenza, esattamente come l’informazione del fiore era nell’acqua all’istituto tedesco. E’ la forma d’onda di quella sostanza quindi che interagisce con il campo a forma d’onda del corpo umano e se il tutto è fatto in modo accurato, questo puo’ riequilibrare e riportare armonia sullo squilibrio/disagio, la malattia.

Siccome questo funzionario medico di poco valore, che prende decisioni su cosa le persone dovrebbero avere, sui vaccini che  devono fare eccetera eccetera… non ha nessuna idea della natura della realtà stessa, non capisce come agisca l’omeopatia  e come può funzionare.

Così  abbiamo la scienza mainstream ovunque che dice che se non è possibile spiegarlo, non puo’accadere.

Si dice che la medicina moderna, tratti il sintomo e non la causa. E come potrebbe diversamente dato che la causa è in quella forma d’onda del corpo, di cui questa medicina nega l’esistenza? Quindi quel che resta è solo trattare il sintomo che è la proiezione di uno squilibrio, nel livello d’onda

Ciò che l’umanità è stata manipolata a fare è di guardare il mondo, vedere come vorrebbe cambiarlo ma poi girare in tondo. Come stare davanti ad un grande schermo  e gridare perché il film cambi. Come manifestare brandendo lo striscione. Urlare per strada… chiedendo che il film cambi. Non succederà mai. Se volete cambiare il film dovete farlo da dove esso arriva

Le persone sono state manipolate persino nel cercare di cambiare cio’ che vorrebbero cambiare, ma facendolo in un modo che è impossibile …. non potete cambiare il film quando è sullo schermo. Bisogna tornare alla percezione umana.

Lascia un commento