David Icke in ITA

David Icke: la Bibbia nella Genesi, ci descrive la creazione di una simulazione

Scritto da Cristina Bassi

Dalla video-serie “Inspired”, dell’americano Jean Nolan, traduco e trascrivo il breve video in cui David Icke, esprime la sua visione del mito del Serpente e della Creazione biblici, sempre in linea con la visione gnostica…

—————-

In tutto il mondo vediamo che tutte le culture hanno un tema ricorrente, descritto in modi diversi, ma è esattamente lo stesso tema.

Ovvero: c’è una forza, una espressione di Wetiko, che assume una forma rettiliana. Nei loro vari miti sulla creazione, le culture del mondo, descrivono ripetutamente entità a forme rettiliane, o simili a serpenti o a lucertole

Se prendiamo la versione biblica, abbiamo Adamo ed Eva e il Giardino dell’Eden. Adamo ed Eva stanno a simboleggiare, prima di tutto, come erano gli umani prima di ciò che poi conosciamo come “la caduta” .

Cosa mai è stata “la caduta”? Il modo con cui io vedo la questione è che un tempo non c’era qualcosa che si chiama umano, ma uno stato di coscienza che faceva esperienza del mondo, una banda di frequenze simile alla frequenza che stiamo vivendo ma ad un livello di consapevolezza e coscienza molto maggiore

Le cose allora non accadevano nella materia densa e in frequenze basse e lente, ma accadevano ad una alta frequenza. Le cose erano molto più eteree. Questo è ciò che io penso viene descritto come paradiso.

Quindi Adamo ed Eva vennero cacciati dal paradiso , che significa? Nella mia visione significa che abbandonarono quel livello di frequenza, in cui ciò che gli umani vivevano era un mondo umano di amore, gioia, felicità: tutte le cose che accadono quando siamo in stati di alta frequenza, che rende possibile che cosi tanto accada,

Adamo ed Eva quindi caddero, scesero di frequenze nella materia densa, e il malvagio nel giardino dell’Eden, che si dice sia stato parte o parte centrale in tutto questo, è il serpente.

Bisogna pensare in modo simbolico, questo non è un serpente che può parlare, ma è il simbolo di questo gruppo rettiliano, non una sola persona ma un gruppo, questi dei rettiliani cosi come venivano percepiti.

Guida alla Cospirazione Globale

Adamo ed Eva, ciò che è simbolicamente ora l’umanità, scesero di frequenze, perchè ottennero la conoscenza del bene e del male. E cosa è questo male e questo bene? E‘ la polarità, quella che vediamo nella nostra realtà ora.

Quel livello da cui siamo caduti, era l’UNO, l’Unità. E siamo caduti nella consocenza del bene e del male, la consocenza della polarità, che è ciò che il mondo è.

La visione che ho da molti anni, è che ciò che la genesi descrive, è come questa forza rettiliana abbia acquisito la percezione umana. E il dio che all’inizio della Genesi crea il mondo, è di fatto una concentrazione di ciò che inganna e fuorvia, ovvero gli dei rettiliani.

Ciò che viene descritto, non è la creazione del mondo, ma la creazione della simulazione, della Matrix. E quando sentiamo frasi come “e dio disse, sia fatta la luce e luce fu” , dico che ciò che viene descritta è la luce elettromagnetica, che è fondamentalmente ciò che è questa simulazione.

All fine del millennio dissi che questa è una simulazione e che le sue pareti, quelle in ogni caso al nostro livello, sono la velocità della luce, che non è la velocità più veloce possibile, certo che no. Ma è la velocità della matrix, della simulazione.

C’è stato un articolo nel Scientific American, nell’aprile 2023, in cui un accademico ha detto che viviamo in una simulazione e che le pareti, i limiti di tale simulazione, sono la velocità della luce. E metteva in relazione la velocità della luce nei termini di simulazione, con la velocità in cui processiamo

Perchè, cosa è la fisica? Cosa sono le leggi della fisica? E’ tutto ciò che il creatore della simulazione ha deciso che doveva essere. Le leggi della fisica, come i giochi a computer…
Sono tutto ciò che il creatore decide che deve essere.

Ma come ha sottolineato questo articolo, puoi creare le leggi all’interno del tuo gioco ma sarai sempre limitato dalla velocità con cui stai processando. Ed ecco perchè la velocità della luce è la velocità più veloce.

Questa è la ragione per cui quando le persone hanno una esperienza premorte (NDE), esse abbandonano il corpo, che attraverso i 5 sensi è chiuso dentro la simulazione, e fanno esperienza totalmente diversa della fisica, dove il passato, il presente e il futuro accadono simultaneamente, nello stesso “ora”.

Ma dentro la simulazione, abbiamo il tempo, tutte le altre illusioni, che sono la creazione della simulazione.

L'Imbroglio della Realtà e l'Inganno della Percezione

Abbiamo avuto un tesoro, dei documenti trovati in una giara di terracotta a Nag Hammadi, nel 1945, a 75 miglia circa a nord di Luxor, in Egitto, che contenevano gli scritti degli Gnostici, che si stima fossero stati messi in quella giara nel 400 d.C. ca.

Circa 1/5 di questi scritti parlavano di ciò che gli Gnostici chiamavano Arconti, parola che deriva dal greco e significa governatori, che manipolavano la società umana. Ciò che dicono in questi scritti, è che questo mondo è un falso. E’ una falsa realtà creata da questa forza arcontica, al fine di schiavizzare l’umanità in una illusione.

Pistis Sophia

Studiando questi teste ciò che ho notato è che descrivono, nel loro linguaggio, un universo a realtà virtuale,quella che noi chiameremmo oggi realtà virtuale. Oggigiorno, grazie al cosiddetto progresso tecnologico, abbiamo le analogie e l’esperienza della realtà virtuale, per descrivere realmente ciò che la realtà è.

Fonte: https://banned.video/watch?id=6593e242be3fe4c20c500fd2

traduzione: M.Cristina Bassi per www.thelivingspirits.net