Societa’ orwelliana Inganni

Paul Craig Roberts: necrologio del mondo occidentale.

Scritto da Cristina Bassi

Paul Craig Roberts è uno dei piu’ rispettabili editorialisti nel panorama dei media alternativi, che ricoprì importanti cariche pubbliche nell’Amministrazione Reagan, in qualità di Assistente della Segreteria del Tesoro per la Politica Economica; confermato in carica dal Senato USA, dopo aver lasciato il Tesoro, Craig Roberts prestò servizio come consulente nel Dipartimento della Difesa e del Dipartimento Commerciale Americano. 

Il suo articolo che traduco nel seguito, An Obituary of the Western World, è preso dal suo stesso blog, citato a fine articolo
foto al titolo : screenshot dal video “A significan turning point in history
————————–

Nel corso della mia vita ho osservato come il mondo occidentale abbia abbandonato tutti i valori per cui ha avuto successo. Nonostante tutti i suoi crimini (e sono molti) il mondo occidentale ha avuto successo. Tutti volevano farne parte e sarà la scomparsa dei Russi che ancora ne vogliano far parte.

Il mondo occidentale ha avuto successo perché credeva nella verità oggettiva e la ricercava. Il risultato di questo sono state le scoperte scientifiche e tecnologiche, una bellezza architettonica ed artistica ed una brillante letteratura che ha istruito l’istruibile nella condizione umana.

Renè Guenon Contro l'Occidente — Libro

La verità Oggettiva nel Mondo Occidentale “Sveglio”

Ma la verità oggettiva non è più accettabile nel Mondo Occidentale Sveglio  [in inglese un gioco di parole Western Woke World] , perché è contraria alle ideologie “sveglie”, in cui non c’è differenza tra uomini e donne, dato che ci sono molti “generi” e che uomini e donne possono nascere in corpi sbagliati e che sentimenti feriti sono più importanti dei fatti empirici; dato che molti soggetti non sono soggetti a esame o dibattito, perché questi offendono delle credenze emotive di femministe, di persone di colore, di Ebrei, di nuove specie transgenderizzate  e chissà di chi altro possa rivendicarsi vittima.

Tutti possono affermare di essere una vittima eccetto gli eterosessuali maschi. Vengono etichettati come “sfruttatori”  di tutti gli altri e sono incapaci di uscire da questa trappola. Nel mondo occidentale i maschi eterosessuali bianchi, si trovano davanti allo stesso destino della borghesia sotto Lenin.

Un maschio eterosessuale bianco che difenda sé stesso o i suoi simili, viene immediatamente etichettato come misogino o suprematista bianco. In fatto curioso è che i tribunali trattano i maschi eterosessuali bianchi come se fossero membri di una classe criminale.

Viviamo in un mondo, ora,  in cui una “vittima” che si auto dichiari tale,  può bloccare la verità, perché la verità la offende. Gli offesi possono far licenziare e rimuovere dal posto di lavoro chi dice la verità, ovvero colui che semplicemente ha esercitato la libertà di parola. Per un maschio bianco eterosessuale, la libertà di parola è oggi il percorso più sicuro verso l’autodistruzione.

Lo vediamo ogni giorno ovunque. In tutto il mondo occidentale è ora più importante avere il genere, la preferenza sessuale e l’equilibrio razziale approvati piuttosto che il merito negli incarichi universitari, nelle assunzioni e nelle promozioni aziendali, nei film e nei media. Qualsiasi professore maschio bianco che non riesca a tenere il passo con parole e pensieri proibitivi è carne morta.

Oriente e Occidente — Libro

La difficile vita degli eterosessuali maschi bianchi nel Mondo Occidentale

Oggi il mondo occidentale si fonda su citazioni di genere, Ideologie del Risveglio, che non hanno alcuna corrispondenza con la realtà.

Oggi, in tutto il mondo occidentale, è molto difficile per un maschio eterosessuale bianco ottenere un incarico di ruolo in un’università.
Nel Regno Unito e in molti Paesi europei, gli annunci di offerta lavoro universitari sono riservati a donne e a persone di colore. Si tratta di una palese discriminazione contro i maschi eterosessuali bianchi, un gruppo non protetto dalle leggi anti-discriminazione e quindi soggetto a discriminazione.

La giustificazione offerta per la discriminazione nei confronti del merito, è che i maschi eterosessuali bianchi dominano da troppo tempo. Ma la vera ragione è sbarazzarsi della verità oggettiva, che ostacola le false ideologie della Generazione Risvegliata.

Alcuni maschi bianchi fanno parte della Generazione Risvegliata e i traditori della razza indifferente e del genere, stanno segnando il proprio destino insieme a quello dei bianchi. Devono diventare ruffiani delle ideologie dominanti per avere un reddito.

Considerate i maschi bianchi su CNN, MSNBC, BBC, NPR, Washington Post, NY Times e il resto dei media e stampa-prostituti (presstitude, il gioco di parole in inglese) occidentali: se dicono la verità, la loro carriera è finita. Devono mentire e demonizzare i Russi, Trump e maschi eterosessuali bianchi per avere una busta paga.

Nel Mondo Occidentale oggi non ci si basa sulla VERITÀ ma sulle MENZOGNE

Nel mondo occidentale di oggi, le uniche persone che soffrono sono quelle che dicono la verità. Guardate Julian Assange, Manning, Edward Snowden e gli altri rivelatori di verità che sono perseguitati, ma si dice che siano protetti da leggi sui “whistleblowers”  (spifferatori- informatori).

In verità sono stati mandati in prigione e lasciati senza mezzi di sussistenza nonostante la legge che li proteggeva. Di quali altre prove avete bisogno per capire che il mondo occidentale è fuorilegge?

Il mondo occidentale oggi non si basa sulla VERITÀ ma sulle MENZOGNE. Un mondo basato sulle menzogne, è un mondo falso e questo è quello che è oggi il mondo occidentale. Una MENZOGNA.

In questo articolo, Lance Welton descrive come la presa di potere femminile  sul mondo accademico stia distruggendo il pensiero razionale, sostituendolo con risposte emotive

Stephen Adams descrive come Lynsey McCarthy Calvert sia stata cacciata dal suo lavoro di portavoce di Doula UK, l’organizzazione nazionale delle assistenti al parto, per aver detto su Facebook che solo le donne possono avere figli: https://www.dailymail.co.uk/news/article-7643251/Charity-hounds-birth-coach-post-saying-women-children.html

L’organizzazione è arrivata alla conclusione che la sua pur vera affermazione, violava le linee guida dell’organizzazione sull’uguaglianza e la diversità.

Il Vizio Oscuro dell'Occidente — Libro

La compagnia aerea Delta, nei suoi film durante il volo,  ha aumentato le preferenze della piccola minoranza di lesbiche e omosessuali, rispetto a quella  della popolazione etero e mostra scene d’amore tra persone dello stesso sesso: https://www.bbc.com/news/world-us-canada-50280387   Lesbiche e omosessuali si erano offesi per la mancanza di questo.
Gli etero offesi dalle stesse scene non contano.

A Oklahoma City la polizia sta indagando sui manifesti “Va bene essere bianchi” come fosse un crimine di odio: https://www.infowars.com/oklahoma-city-police-investigating-its-okay-to-be-white-fliers-as-potential-hate-crime/  
Potete immaginarvi un “Va bene essere neri” indagato come fosse un crimine d’odio?

In Svezia, l’attribuire verosimilmente l’aumento del 1.472% di stupri agli invasori- immigrati,  fa sì che la persona venga indagata per crimine di odio: https://www.paulcraigroberts.org/2019/11/02/the-criminal-feminist-government-of-sweden-has-inflicted-mass-rape-on-swedish-women-2/

Nel mondo occidentale una manciata di pervertiti è in grado di dominare le grandi masse della popolazione occidentale, perché solo i “gruppi di vittime” possono specificare chi siano le parti colpevoli. Le parti colpevoli sono i costumi sociali e intellettuali delle persone che hanno reso grande la civiltà occidentale nonostante i suoi numerosi crimini.

Questo è sufficiente come necrologio del mondo occidentale.

Fonte: https://www.paulcraigroberts.org/2019/11/05/an-obituary-of-the-western-world/

Traduzione M.Cristina Bassi per www.thelivingspirits.net

Altri articoli tradotti di Paul Craig Roberts su questo sito:

Dr. Craig Roberts: La Rivoluzione di Sparta ad Atene. La Grecia sotto attacco

Craig Roberts: sembra EU ma è CIA. Gli Europei vogliono forse morire? 

Paul Craig Roberts: la Civiltà Occidentale, una caricatura dell’assurdo. Follie dal nuovo lessico gender