Big pharma Medici controcorrente

Il dr Briggin, famoso psichiatra di Harvard chiede una “moratoria” sui va cci ni COVID causa le molte reazioni avverse e morti

Scritto da Cristina Bassi

Il dr. Peter Breggin, psichiatra di fama mondiale formatosi ad Harvard e autore di decine di articoli scientifici, nonchè ex consulente del National Institute of Mental Health (USA), chiede una “moratoria” sui va cci ni COVID-19.

Il motivo della sua richiesta: l’esplosione di reazioni avverse post va cci nazione [scrivo sempre in questo modo bizzaro il nome tanto caro a certi algoritmi…] e le migliaia di morti conseguenti.

Per saperne di più traduco e sintetizzo nel seguito l’intervista che il dr Briggin ha rilasciato alla rivista  online LifeSiteNews, una testata non gradita a Youtube, poichè l’ha bandita dai suoi canali.
————————

Eresia — Libro

“Il va cci no è molto più pericoloso della malattia COVID-19. È molto chiaro ora che abbiamo assolutamente bisogno di una moratoria sul va cci no. Non fatelo”, ha detto il dr Briggin a John-Henry Westen di LifeSiteNews.

I commenti di Breggin arrivano mentre le autorità americane ed europee rivelano che, da dicembre, più di 10.000 persone sono morte dopo aver fatto un
va cci no COVID-19 e decine di migliaia hanno avuto “eventi avversi”.

I suoi commenti sono anche a seguito di ciò che hanno fatto gli Enti federali statunitensi, ovvero fermare l’uso del va cci no COVID Johnson & Johnson, dose singola, mentre indagano sul possibile legame tra il va cci no e i trombi potenzialmente pericolosi.

Anche il va cci no di AstraZeneca è stato fermato in vari paesi come Danimarca, Norvegia e Islanda, mentre la Germania ne ha limitato l’uso alle persone oltre i 60 anni di età. I Centri statunitensi per il Controllo e la Prevenzione delle malattie (CDC) hanno confermato oggi ad Epoch Times, che 5.800 americani hanno contratto il COVID-19 nonostante fossero completamente va cci nati contro il virus. Di questi, quasi 400 hanno richiesto l’ospedalizzazione e 74 sono morti.

Il dr Breggin, apprendiamo, è un medico specializzato in salute mentale, diventato famoso per il suo impegno a voler riformare il campo della salute mentale,  esternando critiche alle diagnosi psichiatriche e ai farmaci. È autore di libri come Toxic Psychiatry, Talking Back to Prozac e Talking Back to Ritalin.

È stato considerato come “coscienza della psichiatria”. Il suo ultimo libro si intitola Covid-19 and the Global Predators: We are the Prey.” (Covid-19 e i predatori globali: siamo noi la preda).

Il Grande Reset — Libro

In questa intervista a LifeSiteNews, Breggin rivela il suo pensiero: il COVID-19 è stato usato dalle élite globali come “copertura” per realizzare un nuovo ordine mondiale – chiamato da Klaus Schwab Il Grande Reset – dove i va cci ni giocano un ruolo integrale nel controllo della popolazione.

“La questione scientifica è che tutti quelli che fanno il va cci no sono un esperimento. Sei un soggetto sperimentale e sei stato pianificato per decenni per essere un soggetto sperimentale con i va cci ni”, ha detto.

Breggin ha definito i va cci ni “altamente sperimentali” e “altamente pericolosi”, sottolineando che non sono stati nemmeno testati sugli animali. I vaccini interferiscono “con l’RNA delle vostre cellule”, ha detto.

Trasformano l’RNA, che è molto vicino al DNA, per creare proteine che le tue stesse cellule possono poi attaccare – il tuo corpo può poi attaccare le tue cellule T, i tuoi anticorpi. Potrei anche entrare in maggiori dettagli su questo, forse, ma voglio solo far capire che questa è una cosa molto strana”.

Ha detto che il numero di morti in aumento, a seguito della iniezione, così come riportato dal Va cci ne Adverse Event Reporting System (VAERS) del CDC,  è probabilmente solo una piccola frazione del numero effettivo di decessi, dato che la segnalazione è volontaria e molti medici scelgono di non segnalare poiché non vogliono essere coinvolti in una causa per negligenza medica.

“È una frazione dei decessi totali”, ha detto Breggin. “È possibile che  in questo momento negli Stati Uniti , invece di 2.000 morti associati direttamente  al va cci no, potrebbero essere 20.000. Non ne abbiamo idea. Potrebbe essere ancora più alto”.

Il medico ha esposto il fine “fine politico” che i va cci ni servono, ovvero quello di costringere la gente a fare va cci ni sperimentali per un virus, da cui la maggior parte di coloro che sono infettati guarisce.

In sostanza si tratta di “schiacciare lo spirito umano” e rendere la gente più docile al “totalitarismo” e ad un “pesante autoritarismo”. “L’obbiettivo vero è quello di aumentare la docilità nella popolazione. E il totalitarismo, l’autoritarismo pesante, è schiacciante per lo spirito umano”, ha detto.

Coronavirus - Dalla Paura alla Verità — Libro

Breggin ha detto che dietro le misure coercitive inflitte alle popolazioni, in nome della protezione dal virus, c’è il desiderio delle élite globaliste di “dominare altri esseri umani”.

“Tu sei il fine di una rete totalitaria di predatori globali che sono tutti senza Dio. Nessuno di loro crede in Dio. Nessuno di loro crede nel patriottismo. Nessuno di loro crede nell’America. Nessuno di loro crede nella libertà”, ha detto.

Il dr Breggin ha detto che le élite globaliste faranno in modo che i cittadini rimangano sufficientemente schiacciati per poter ottenere i loro obiettivi.

“Ecco perché quando fai il vaccino, ti dicono che devi ancora isolarti o devi indossare mascherine. No, no. È perché è senza fine. E quando leggerete il mio libro, vedrete che è stato tutto calcolato per produrre il ‘grande reset’, al cui centro c’è la distruzione della democrazia patriottica americana”.

Fonte: https://www.lifesitenews.com/news/famous-harvard-trained-psychiatrist-calls-for-moratorium-on-covid-vaccines

Traduzione: M.Cristina Bassi per www.thelivingspirits.net