Big pharma Societa’ orwelliana

OMS: il 2024 decisivo per Trattato sulle Pandemie e Regolamento Sanitario Internazionale. Silenzio nei media

Scritto da Cristina Bassi

Dal blog austriaco di politica e scienza, TKP, traduco nel seguito gli aggiornamenti 2024  sul tema, gravissimo per l’umanità, delle “riforme” dell’OMS . Per la prima metà di questo anno, i riflettori sono puntati su Ginevra. Ma vediamo la tabella di marcia, taciuta dai media
———-

Il 2024 sarà un anno cruciale per il Trattato sulle Pandemie e le modifiche al Regolamento Sanitario Internazionale. Ci sono ancora alcune scadenze fondamentali da rispettare prima dell’Assemblea Mondiale della Sanità del maggio 2024.

Regolamenti sanitari

300 emendamenti al Regolamento Sanitario Internazionale sono attualmente in fase di negoziazione. L’opinione pubblica non è a conoscenza dello stato dei negoziati, che sono condotti in segreto. Di conseguenza, non esistono versioni aggiornate o riviste. Le proposte originali sono state ampiamente presentate da TKP – ad esempio qui.

Tuttavia, l’OMS è attualmente sottoposta a crescenti pressioni. Per statuto, il documento finale, che sarà sottoposto a votazione a maggio, deve essere presentato entro il 27 gennaio 2024.

Tuttavia, è già stato annunciato che questa scadenza non sarà rispettata. Per James Roguski, giornalista che segue da vicino la riforma dell’OMS, si tratta di uno scandalo: “Dovrebbe essere su tutti i giornali, ma praticamente nessuno ne parla”.

Resta da vedere se verrà presentata una versione finale prima del voto di maggio. La prossima riunione del Gruppo di lavoro sugli emendamenti al Regolamento sanitario internazionale (WGIHR) è prevista dal 5 al 9 febbraio 2024.

Il trattato sulle pandemie

La versione attuale del trattato sulle pandemie, già emendato più volte, è disponibile qui. La bozza finale sarà presentata alla 77a Assemblea Mondiale della Sanità a maggio.

La prossima riunione è prevista dal 19 febbraio al 1° marzo 2024. Per quella data l’attuale bozza sarà nuovamente rivista. Almeno, l’organo di negoziazione internazionale è stato incaricato di farlo.

L’avvocato Beate Bahner fa notare a TKP che nessun nuovo trattato sulle pandemie può essere sottoposto a votazione. Anche in questo caso, infatti, si applica una scadenza di sei mesi e una versione aggiornata potrebbe essere presentata solo all’Assemblea mondiale della sanità del 2025.

James Roguski ha riassunto il suo lavoro in dettaglio in un articolo sul suo blog all’inizio dell’anno. L’opposizione alla riforma dell’OMS si è ormai formata in tutto il mondo. Anche dal Parlamento dell’UE arrivano notizie incoraggianti: i deputati hanno scoperto un errore legale e formale.

Errori formali contestati alla OMS

Un gruppo di 12 eurodeputati protesta contro la riforma dell’OMS. Essi accusano l’agenzia specializzata delle Nazioni Unite con sede a Ginevra di aver imbrogliato nella votazione del 2022 sugli emendamenti al Regolamento sanitario internazionale (RSI) del 2005. In una lettera al capo dell’OMS Tedros, chiedono un chiarimento il più rapido possibile.

Voto non valido

Il voto dell’Assemblea mondiale della sanità del 2022 ha incluso due cambiamenti chiave. Le modifiche all’ IHR (International Health Regulations)- che sono vincolanti per il diritto internazionale – non entreranno più in vigore 24 mesi dopo un voto positivo, ma dopo 12 mesi. Anche il periodo di obiezione è stato ridotto da 18 a 10 mesi. Secondo gli eurodeputati, tuttavia, questi voti non sono stati espressi in conformità con i regolamenti. Il periodo di obiezione contro gli emendamenti del 2022 termina il 1° dicembre [2023].

L’emendamento può entrare in vigore solo se la votazione è stata condotta correttamente e se la maggioranza degli Stati membri era presente e ha votato. Tuttavia, sul sito web dell’OMS non c’è alcuna indicazione o documentazione di questa votazione.
dall’articolo di TKP, del 29 nov. 2023

Fonte: https://tkp.at/2024/01/02/fahrplan-fuer-who-reform-im-entscheidungsjahr-2024/

traduzione: M.Cristina Bassi per www.thelivingspirits.net

I Danneggiati da Vaccino — Libro  Il Dio Vaccino — Libro  Scoperte Mediche non Autorizzate — Libro La Fabbrica dei Malati — Libro